Basket Maschile

Anspi Santa Rita Taranto ko a Monopoli e va ai play-off da seconda

13.02.2018 11:37

AP MONOPOLI – ANSPI SANTA RITA TARANTO 72-70
(22-16, 34-37, 54-50)

 

AP MONOPOLI
Gentile 0, Liaci 25, Bruni 4, Brunetti 9, Calabretto 4, Cipulli 7, Mizio ne, Persichella 10, Di Palma ne, Rollo 13
A.l. Cazzorla

 

ANSPI SANTA RITA TARANTO
Zicari ne, Conforti 0, Serazzi 10, Salerno 20, Sarli 10, Lescot 15, Gualano 4, Marasovic 6, Bitetti 5, De Gioia ne.
all. Stefano Mineo, ass. Giovanni Menga

 

ARBITRI: Desposati e Gaballo

 

 

Una gara equilibrata ed avvincente quella di Monopoli, domenica scorsa: le due capolista della serie D si sono affrontate a viso aperto di fronte ad un pubblico corretto e caloroso.

Buona anche la rappresentanza di tifosi tarantini nella palestra di via La Pira.

Una bella domenica di basket, insomma, offuscata a tratti da un arbitraggio che ai più non è parso all'altezza dell'evento.

Passando alla gara, il risultato è stato in bilico sino alla fine.

Santa Rita si è presentata a Monopoli senza l'acciaccato Ragusa e lo squalificato Pentassuglia, assenze alle quali vanno aggiunti, sulla bilancia della prestazione generale, i recuperi doverosamente affrettati di Salerno e Serazzi.

Ma non sono attenuanti di una sconfitta maturata per merito dei padroni di casa e per alcuni demeriti dei tarantini, uno su tutto quel 50% dei tiri della lunetta (15 segnati su 30), percentuale che da sola spiega lo score finale.

Il basso minutaggio di Marasovic e Lescot, caricati di falli già nella prima metà gara e infatti usciti entrambi per aver superato il limite dei 5, non è infine da sottovalutare.

Di contro, il quintetto di Mineo si avvicina alla seconda fase, valida per la promozione in C, confermando segnali di crescita e maturazione del gruppo. 
Il lavoro in palestra sarà utile per affinare meccanismi difensivi e giochi d'attacco che ai play off risulteranno decisivi.

E a proposito di play off, il girone B della serie D pugliese attende ora di conoscere la quarta qualificata alla fase 2.

Monopoli è al primo posto, Taranto al secondo e Adria Bari al terzo. L'ultima giornata (prossimo week end) premierà una delle due brindisine sulla quarta piazza necessaria per proseguire.
La griglia della fase 2 si comporrà attraverso l'incrocio tra i gironi A e B.

 

Commenti

16 febbraio: CALENDAR GIRLS al Cinema Teatro Orfeo di Taranto
Grottaglie: la Juniores vince contro il Sava nel posticipo