Taranto F.c. News

Fidelis Andria – Taranto: 1-1. Cristaldi su rigore, Marsili acciuffa il pari nel recupero

A cura di Enrico Losito

17.02.2019 18:52

Una gara non bella ma intensa sotto il profilo agonistico: finisce in parità il derby tra Fidelis Andria e Taranto. Nell'arco della gara sono stati i padroni di casa ad interpretare meglio la partita grazie a un pressing costante e una buona organizzazione di gioco. Meno persuasivo il Taranto rispetto ad altre circostanze soprattutto nell'approccio alla contesa che veniva sbloccata nella ripresa da un rigore di Cristaldi concesso per un atterramento alquando dubbio di Manzo ai danni di Varriale. Nei minuti di recupero gli uomini di Panarelli riuscivano ad evitare la sconfitta con un siluro dai 35 metri che si insaccava alla destra dell'estremo andriese Zinfollino per 1-1 finale.

 

Cronaca. Il Taranto che sconta le assenze di Lanzolla, Di Bari ed Esposito; si schiera con il consueto 4-2-3-1: Antonino in porta; difesa con Pelliccia, Bova, Menna e Ferrara; in mediana Massimo, Bonavolontà e Manzo; in avanti D'Agostino a supportare il tandem composto da Croce e Roberti. Dall'altra parte La Fidelis Andria, senza gli squalificati Zingaro e il tecnico Potenza, si modula con un elastico 3-4-3: in attacco il tridente Bertoletti, Cristaldi e Varriale.

 

Dopo le prime fasi di studio al 16' solo i padroni di casa ad essere pericolosi: Petrucelli passaggio filtrante per Bortoletti ma Antonino chiude bene lo specchio della porta e devia in corner. Il Taranto risponde al 39': Croce dal limite appoggia a Roberti, il centravanti libera un violento mancino che il portiere Zinfollino smanaccia in corner. Al 44' la Fidelis Andria colpisce la traversa con un siluto da fuori area di Benvenga poi sugli sviluppi dell'azione il guardalinee segnala una posizione di fuorigioco di un calciatore andriese. Il primo tempo termina 0-0.

 

Nella ripresa prime sostituzioni per le due squadre nella ripresa: in casa ionica al 11' Salatino avvicenda Bonavolontà mentre nell'Andria al 12' Adamo prende il posto di Paparusso. Al 15' secondo cambio per il Taranto: esce Roberti, entra Favetta. Al 18' terza sostituzione per i rossoblu: esce per infortunio Menna al suo posto Marsili. Al 22' nuovo cambio per la Fidelis Andria: Bozic avvicenda Benvenga; mentre nelle fila ioniche Carullo entra al posto di Ferrara. Al 25' gli ospiti ci provano: la punizione di Marsili dai 35 metri lambisce il palo alla destra di Zinfollino. Al 26' ultima sostituzione per il Taranto: entra Oggiano, esce Croce. Un minuto più tardi terzo cambio per i locali: Petruccellli lascia il terreno di gioco per Manno. Al 27' girata di Favetta dal limite dell'area, Zinfollino blocca a terra. Al 32' l'arbitro assegna un calcio di rigore per un presunto fallo di Manzo su Varriale. Cristaldi dal dischetto spiazza Antonino per 1-0. Al 40' l'Andria dilapida l'occasione del raddoppio: Cristaldi penetra sull'out mancino e la mette in mezzo per Manno che calcia a botta sicura ma Antonino respinge . Al 43' quarta sostituzione per la Fidelis: Piperis avvicenda Iannini mentre al 45' De Filippo prende il posto di Varriale. Al 48' Cristaldi incassa il secondo giallo e viene espulso lasciando l'Andria in dieci uomini. Al 50' nell'ultima opportunità del match il Taranto agguanta il pari: il siluro su punizione di Marsili si infila all'angolino alla destra del portiere Zinfollino per 1-1 finale.

 

FIDELIS ANDRIA(3-4-3): Zinfollino; Forte, Cipolletta, Benvenga (22' s.t. Bozic); Gregoric, Petruccelli (27' s.t. Manno), Iannini (43' s.t. Piperis), Paparusso (12' s.t. Adamo); Bortoletti, Cristaldi, Varriale (45' s.t. De Filippo). A disposizione:Addario, Carrotta, Losito, Siclari. All. Potenza (squalificato)

 

TARANTO (3-4-1-2):Antonino; Pelliccia, Menna (18' s.t. Marsili) , Bova, Ferrara (22' s.t. Carullo), Massimo, Bonavolontà (11' s.t. Salatino), Manzo; D'Agostino; Croce (26' s.t. Oggiano), Roberti (15' s.t. Favetta). A disposizione: Pellegrino, Guadagno, Di Bari. All. Panarelli.

 

Arbitro: Zucchetti di Foligno (ass.ti Castro di Livorno – Voytyuk di Ancona)

Marcatori: 33' s.t. (rig.) Cristaldi (A), 50' s.t. Marsili (T)

 

Ammoniti: Benvenga, Bortoletti, Cristaldi, Piperis per la Fidelis Andria; D'Agostino, Marsili per il Taranto

 

Espulso: 48' s.t. Cristaldi (A)

 

Angoli: 3-5

 

Spettatori: 1.500

Commenti

Seconda Categoria 6^ giornata di ritorno girone B: risultati, classifica e prossimo turno
Volley C/F: Vibrotek sconfitta a Terlizzi. Di Giuseppe 'Netto calo psicologico'