Serie A e... dintorni

E' tutto pronto per Inter - Juventus

a cura di Raffaele Francavilla

06.10.2019 19:14

75 mila spettatori provenienti da tutto il mondo (20% dei biglietti venduti all'estero), 200 paesi collegati, 6,5 milioni di euro di incasso.

Signori e signori ecco a voi il derby d'Italia (termine clonato nel 1967 da Gianni Brera) tra Inter e Juventus!

Come al solito non sono mancate le polemiche che precedono quasi sempre questa partita.

Nell'occasione, alcuni pseudo-tifosi bianconeri avrebbero mosso una petizione per far togliere la stella del tecnico leccese da fuori allo Stadium.

Secondo alcune voci indiscrete, il presidente Agnelli si sarebbe opposto con fermezza a questa ipotesi (anche se a tutt'oggi non c'è ufficialità per queste voci).

E Antonio Conte non l'avrebbe presa bene.

Si è schierato contro il patron bianconero, reo a suo dire di aver sbagliato anche a rispondere.

Così facendo avrebbe dato voce a questi beceri, che nulla hanno a che fare con il mondo del calcio e dello sport.

Tornando alla partita, l'Inter con una vittoria darebbe il primo strappo al Campionato, si porterebbe a + 5 sui rivali bianconeri.

Al contrario gli uomini di Sarri con i tre punti scavalcherebbero proprio i nerazzurri, portandosi al primo posto in classifica.

Inoltre, in caso di vittoria, l'Inter eguaglierebbe un record che permane dalla stagione 1966-67.

Quando con il mago Herrera in panca, mise in fila 7 vittorie consecutive per poi farsi fermare sul pari dalla Roma all'ottava giornata.

Erano gli anni della grande Inter!

Tantissimi gli spunti per questo big match della settima giornata.

Conte contro Sarri, Lautaro-Lukaku (inseguito a lungo proprio dalla squadra bianconera, durante il calcio mercato estivo) contro Higuain-Ronaldo; Godin-De Vrji-Skriniar da una parte, De Light e Bonucci dall'altra e tantissime altre stelle in campo.

I presupposti per un derby d'Italia da vivere tutto d'un fiato ci sono tutti.

E che vinca il migliore!

 

 

Probabili formazioni

 

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; D'Ambrosio, Barella, Brozovic, Sensi, Asamoah; L.Martinez, Lukaku.

Allenatore: Conte.

 

A disposizione: Padelli, Ranocchia, Bastoni, Lazaro, Gagliardini, Candreva, Vecino, Dimarco, Biraghi, Borja Valero, Politano, Esposito.

 

Squalificati: Sanchez.

Indisponibili: -.

 

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Ramsey, Higuain, Ronaldo.

Allenatore: Sarri.

 

A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Demiral, Rugani, Bentancur, Rabiot, Emre Can, Bernardeschi, Dybala.

 

Squalificati: -.

Indisponibili: Chiellini, Danilo, De Sciglio, Douglas Costa.

 

Aribitro: Rocchi di Firenze.

 

Dove vederla in TV

 

La partita tra Inter e Juventus in programma alle per 20:45 allo Stadio Meazza di Milano, sarà visibile in diretta tv su Sky Sport Serie, Sky Sport Uno è 251.

La diretta streaming sarà disponibile anche sulla piattaforma Sky Go.

 

Commenti

E' ancora super Talsano Taranto: 4-0 al San Marzano
Serie A,