A.e.L. Grottaglie

Il Mottola vince e spera, il Grottaglie perde e si dispera

ufficio stampa Grottaglie

11.03.2018 23:25

Il Grottaglie perde lo scontro al vertice con il Mottola e scivola al quinto posto in classifica a sei punti dalla Rutiglianese capolista. Posta in palio alta e partita sentita da entrambe le compagini, ne è uscita fuori una gara con numerose azioni interessanti e frequenti capovolgimenti di fronte.

Cronaca

Primo tempo equilibrato con le due squadre che, dopo un periodo di studio, hanno creato un numero pari di opportunità per segnare. Il Mottola in una di queste è riuscito a passare in vantaggio con una rete viziata probabilmente da un fallo di mano. Successivamente alla rete i biancoazzurri sono rimasti in 10 per l’espusione di Galeandro.

23° Appeso serve in corridoio Pastano che, dall’interno dell’area, tira debolmente;

35° cross al centro di Appeso, dalla destra, irrompe Pisano che calcia in porta al volo impegnando Lavarra ad una difficile deviazione in angolo;

38° Laera raccoglie una palla vagante sulla trequarti biancoazzurra e dai 18 metri calcia a giro con Termite che respinge in fallo laterale;

40° Pisano scatta sulla destra, mette al centro dove De Comite devia di testa con la palla che attraversa tutto lo specchio della porta sguarnita;

41° rinvio lungo di Lavarra, Greco sguscia tra Collocolo e Fonzino e supera Termite con un pallonetto, bravo Fonzino a recuperare e liberare in angolo prima della linea di porta;

45°+1 azione manovrata del Mottola, palla per Lentini che mette al centro, Lecce non riesce a rinviare favorendo l’intervento di Romanelli alle sue spalle che probabilmente con l’aiuto di una mano supera Termite mettendo in rete. Veementi le proteste grottagliesi sfociate con il rosso diretto a Galeandro: Mottola 1 Grottaglie 0.

Secondo tempo con un Grottaglie in 10 ma deciso. Nonostante l’inferiorità numerica i biancoazzurri sono riusciti a pareggiare su calcio di rigore subito in apertura e messo in difficoltà gli avversari esprimendosi bene fino a quando le forze hanno retto, poi hanno pian piano ceduto un po’ di campo all’avversario.

1° Appeso, servito da Fonzino, si incunea in area e viene steso da Mastronardi. Il direttore di gara decreta il calcio di rigore che Carbone trasforma per i pareggio: Mottola 1 Grottaglie 1;

20° bello scambio sulla sinistra Pisano-Carbone-Pisano con Lavarra che in uscita ferma l’esterno biancoazzurro;

21° sugli sviluppi di un calcio d’angolo Lecce si esibisce in una rovesciata spalle alla porta con palla che termina di poco fuori;

23° tiro da fuori area di Laera e palla deviata in angolo da Termite;

27° Greco viene pescato in area da Romanelli, stop a seguire e tiro debole, Termite para con sicurezza;

28° punizione dalla destra di Laera, Formisano devia di testa e palla in rete: Mottola 2 Grottaglie 1;

34° Gigantiello spizzica di testa per De Comite che davanti a Lavarra tenta di saltarlo con un pallonetto che però finisce alto sulla traversa;

39° Romanelli, in area, con una mezza rovesciata impegna in angolo Termite;

40° il Mottola ruba palla, Romanelli calcia in porta ma il tiro li viene respinto, si avventa sulla sfera Greco che tira e Termite, in uscita, respinge con i piedi;

41° Romanelli serve Greco sulla corsa, l’attaccante gialloblu si presenta davanti a Termite ma mette fuori;

45+3 palla lunga in area, De Comite tocca di testa, Zito stoppa di petto e calcia al volo con ottima coordinazione, Lavarra para in due tempi.

Sconfitta pesante per il Grottaglie che perde terreno nei confronti delle prime in classifica tutte vittoriose. In tre settimane, dal primo posto, i biancoazzurri si ritrovano oggi in quinta posizione, c’è però una stagione da finire bene e giovedì l’andata della semifinale di Coppa in quel di Racale, quindi niente di meglio che fare quadrato e lavorare.

Tabellino

MOTTOLA UNITED – ARS ET LABOR GROTTAGLE: 2 – 1

Formazioni

Mottola united: Lavarra, De Nicola, Marra, Minardi (Formisano), Mastronardi, Tanzarella (D’Onofrio), Greco, Laera, Lentini, Romanelli, Masella (Silvestri). A disp. D’Elia, Tamburrano, Curri, D’Aprile. All. Palese.

Ars et Labor Grottaglie: Termite, Pisano(Cantoro), Lecce (Gigantielo), Collocolo, Camassa, Amaddio (Zito), Pastano (De Comite), Appeso, Galeandro, Fonzino (Sanarica), Carbone. A disp. Annicchiarico, Trani. All. Ducale.

Marcatori: 45°+1pt Romanelli (M), 1°st Carbone (rig.) (G), 28°st Formisano (M).

Ammoniti: Carbone (G), Marra (M), Minardi (M), Mastronardi (M).

Espulsi: Galeandro (G).

Arbitro Sig. Alessandro Vincenzo Ancona della sezione di Taranto

 

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

Basket - C Silver: Castellaneta azzanna la Lupa, Taranto spaventa Ceglie. Troppo Corato per Martina.
Prima Categoria gir.B, 23a giornata: risultati e classifica. Il Mottola vince il derby col Grottaglie e vola in classifica