A.e.L. Grottaglie

Grottaglie: La Volpe, i nostri tifosi ci faranno sentire a casa

ufficio stampa Grottaglie

24.02.2018 07:41

Il Patron dell’Ars et Labor Grottaglie Carmelo La Volpe si pronuncia sulla gara di domenica a Rutigliano e sulle successive gare che dovrà affrontare la sua squadra in questa fase delicata del campionato:

Il Patron Carmelo La Volpe: “Siamo entrati nel clou del campionato, domenica andiamo a Rutigliano a giocarci una gara difficile e poi giovedì abbiamo il ritorno di Coppa e anche li non sarà una passeggiata. In campionato dobbiamo affrontare tre scontri diretti da infarto: Rutiglianese, Conversano e Mottola, sono partite che non diranno tutto sul campionato ma diranno comunque tanto. Contro la Rutiglianese giocheremo in trasferta ma i nostri tifosi ci faranno sentire come se giocassimo al D’Amuri, in casa. In città c’è mobilitazione, saranno in tanti a seguire la squadra in questa trasferta. È arrivato il momento di mettere in luce ciò che abbiamo fatto fin ora, dobbiamo raccogliere i frutti di quanto abbiamo seminato, stiamo lavorando insistentemente da questa estate e ora dobbiamo tirare le prime somme. Questa fase del campionato è molto delicata, non dobbiamo sottovalutare nessuno, come invece ci è capitato in passato, i nostri avversari sono molto validi e hanno ottimi organici, noi però non siamo da meno, non temo nessuno. La mia squadra nelle gare importanti si è sempre comportata bene, siamo usciti sempre a testa alta, sono ottimista. Ho visto i ragazzi, sono carichi, vogliosi di ben figurare e soprattutto sono consapevoli che fare bene in gare come questa e quelle che verranno significherebbe dare una svolta a tutto il campionato. Domenica contro la Rutiglianese non ci sarà bisogno di un giocatore che risolva la gara o che sia determinante più degli altri, avremo bisogno di undici gladiatori che lottino in campo, tutti insieme faranno la differenza.”

 

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

#UNIVERSO: Aldo Liotino presenta il suo nuovo album inedito
Il Taranto Fc al 25° anniversario del gruppo "Blut" di Lizzano