Serie D - gir. H

Grumentum: Agresta, 'A Taranto nulla da perdere: saremo tranquilli e spensierati'

24.01.2020 11:59

DI ALESSIO PETRALLA

Risultati che lasciano ben sperare quelli ottenuti nell’ultimo periodo dal Grumentum che il centrocampista Francesco Agresta commenta così, a Tutto Sport Taranto, per poi passare alla sfida con il Taranto: “Questi ultimi risultati positivi ottenuti ci hanno ridato un po’ di morale e fiducia che stavano mancando nonostante fossimo una buona squadra. Dobbiamo stare attenti perché in classifica le squadre sono tutte raggruppate in pochi punti. Stiamo bene sia fisicamente che mentalmente e a Taranto cercheremo di disputare una buona prestazione e di giocarcela a viso aperto”.

IL TARANTO: “E’ una squadra che non ha nulla a che vedere con questa categoria, una piazza difficile, calda e bella. Vederla li è un peccato. Venire da avversari e trovare uno “Iacovone” semi deserto non sarà il massimo. Questo fattore può avvantaggiare noi: vivono un periodo difficile e se nei primi minuti non riusciranno a sbloccare la partita per loro si farebbe dura. La città di Taranto non ha nulla a che vedere con la serie D: mi dispiace per il quinto posto”.

LA GARA: “Gli ionici sono abituati a vincere visto che non hanno trovato una grande continuità. Arriveremo a Taranto con due squalificati importanti vale a dire Carrieri e Catinali. Vedremo quale modulo utilizzare: alcune volte lo cambiamo. Se i rossoblù saranno più bravi gli stringeremo la mano. Non abbiamo nulla da perdere: saremo tranquilli e spensierati”.

IL CAMPIONATO: “Ci sono sette, otto squadre in pochi punti che lotteranno fino alla fine: sarà una bella lotta. E’ un girone livellato. Abbiamo un calendario difficile che nel finale di stagione si ammorbidirà. Cercheremo di metterci tutta la nostra forza ed esperienza anche se siamo una piccola realtà con una società nuova. Vediamo cosa succederà a quattro, cinque turni dalla fine. Febbraio sarà un mese importantissimo”.

Si ringraziano:

Commenti

VTT Comes: Minelli, 'Scontro diretto? Cerchiamo di sfruttare il fattore campo'
New Taranto Calcio a 5 all'esame Real Team Matera