Settori Giovanili

Diavoli Biancorossi: Leogrande e V. Lippolis: 'Massafra campo ostico...'

03.01.2020 15:15

DI ALESSIO PETRALLA

Riprendono le ostilità in casa Diavoli Biancorossi con due importantissimi impegni: di fatto, sabato 4 gennaio i Giovanissimi Provinciali saranno impegnati nella sfida interna con il Mottola, mentre martedì gli Allievi Provinciali, capolista nel proprio girone, saranno ospitati dal Massafra. A presentare i match a Tutto Sport Taranto, sono la mezz’ala, classe 2004, degli Allievi Luca Leogrande (nel giorno del suo compleanno) e il tecnico delle due categorie Valerio Lippolis: “Onestamente mi aspettavo questo primato perché c’è sempre stato un gruppo unito. E’ meritato visto che ci alleniamo seriamente e ce la giochiamo con tutti”.

LO STAFF: “Con il tecnico Valerio Lippolis mi trovo benissimo anche perché lo conosco da anni. Anche Walter Lippolis, che per me è una nuova figura, si rivela giorno dopo giorno una bravissima persona molto competente e disponibile”.

LA PREPARAZIONE: “In questa settimana ci siamo allenati già due volte: domenica effettueremo la rifinitura per poi martedì andarci a giocare la sfida in quel di Massafra”.

LA GARA: “Andremo li per vincere. Si giocherà su un campo insidiosissimo al cospetto di una squadra che rispettiamo tanto ma che all’andata battemmo agevolmente. Speriamo di raccogliere l’intera posta in palio”.

GLI OBIETTIVI: “Quest’anno vorrei vincere il campionato, magari con qualche giornata d’anticipo per poi, la prossima stagione, giocarmi i Regionali. Il mio futuro? E’ normale che come tutti vorrei arrivare in alto. Non sarà facile ma con allenamento e sacrificio posso farcela”.

La parola passa al condottiero di queste due splendide realtà, vale a dire il tecnico Valerio Lippolis: “Per quanto riguarda gli Allievi martedì 7 gennaio, ci apprestiamo ad affrontare a Massafra la seconda gara di ritorno al cospetto di una società neonata come noi ma molto ben organizzata e di valore. I ragazzi stanno bene: abbiamo e stiamo lavorando per prepararla al meglio sapendo che giochiamo su un terreno di gioco in erba naturale che per noi è cosa nuova visto che siamo abituati al sintetico. L’ultima Vittoria in casa ci ha permesso di allungare a più quattro sulla seconda: dobbiamo assolutamente tenere questo vantaggio per il proseguo delle ostilità”.

CAPITOLO GIOVANISSIMI: “Con questa categoria scendiamo in campo sabato al “De Bellis” per un altro derby questa volta con il Mottola. Dopo l’impresa di domenica scorsa a Laterza siamo secondi a sole tre lunghezze dal Locorotondo capolista: un miracolo visto che questo gruppo è sotto età ed è al primo anno di livello agonistico. Però, ora siamo in gioco e allora dobbiamo lottare. Perciò mi aspetto una prestazione grintosa e vogliosa. Con la rifinitura potrò sciogliere gli ultimi dubbi”.

Si ringraziano:

 

Commenti

Brindisi-Taranto: Via libera per i tifosi ionici
Nuovo Territorio: Menù domenicali e per il giorno dell'Epifania