Taranto F.c. News

Panarelli: "Questa è la vittoria della gente"

a cura di Massimiliano Fina

27.01.2019 22:47

Dopo la vittoria sul Cerignola per 2-1 in sala stampa è intervenuto l’allenatore del Taranto Luigi Panarelli. Di seguito le sue dichiarazioni.

“3 punti pesanti, una partita importante per quello che era la posta in palio. La squadra ha fatto una gara intelligente, concedendo poco all'avversario. Volevamo il bottino pieno e così è stato. I cambi? Ho optato per togliere i due esterni perché ci avevano preso le misure. Volevo dare un peso con Favetta, aiutando Roberti che ha fatto una gara straordinaria. Questa è la vittoria della gente, perché con loro possiamo andare lontano. Il dato che dà maggior contentezza è la consapevolezza dei nostri mezzi, di quanto possiamo crescere e far bene nel girone di ritorno. Oggi mi sono lasciato andare a fine gara come un tifoso. La squadra vince: questi sono ragazzi che lavorano. Il campo da gioco? Noi non possiamo giocare su un terreno del genere, un campo che non è degno di questa città e di questa squadra. Non abbiamo campi per allenarci, siamo stanchi di vedere lo Iacovone in queste condizioni. Noi qui veniamo a fare la partita solo la domenica. Favetta mettendo un piede male al campo B, si è fatto male. Qui tutti dobbiamo fare la nostra parte per questa squadra. La coesistenza Roberti-Favetta? È andata bene, è sotto gli occhi di tutti. Il girone H? È un campionato livellato, ma noi ci siamo. Già stasera alle 10 mi devo dimenticare tutto, questo risultato deve essere valorizzato e bisogna pensare al Bitonto. Taranto merita palcoscenici migliori e oggi l'abbiamo dimostrato”.

Commenti

Basket | C Gold - Tarantine, un altro weekend infelice
Bitetto: "È stata una partita equilibrata, loro sono stati bravi a sfruttare le palle inattive"