Calcio a 5 Maschile

Orsa Viggiano: Dedè, 'Vorremmo tornare in Brasile; il Presidente ci è sempre vicino'

13.03.2020 12:24

La situazione italiana resta sempre molto caotica per via del Coronavirus con le varie compagini che non potranno, neanche, allenarsi vista la chiusura degli impianti. In casa Orsa Viggiano c'è attesa di sapere quando e come riprenderà il campionato (che comunque sabato 21 e sabato 28 marzo sarebbe stato fermo) i brasiliani hanno chiesto, per paura, di tornare nel loro paese come conferma Dedè: "Effettivamente, vorremmo tornare in Brasile. Abbiamo dubbi per via dei rischi del momento. Parlando tra di noi e con il Presidente Siviglia siamo arrivati a questa decisione e quindi di chiudere qui la stagione. Non sappiamo quando e come riprenderà il campionato e non ci sono certezze da parte della Federazione. Stiamo cercando il miglior modo per risolvere la questione".

IL PRESIDENTE SIVIGLIA: "Ovviamente è rimasto un po' male visto che a noi ci tiene tanto. Allo stesso tempo vuole raggiungere i play off a tutti i costi: questo del resto era un grandissimo obiettivo per tutti noi. Allo stesso tempo ha capito la nostra situazione e da grande persona qual è, sta cercando di aiutarci. Si è messo subito a disposizione".

IL CAMPIONATO: "Vedendo la classifica dipendeva e dipende tutto da noi: i play off sarebbero alla portata. Però, questa situazione ci attanaglia. Vediamo come finirà: diventerebbe tutto più difficile...".

UFFICIO STAMPA ORSA VIGGIANO - ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Commenti

E' uscito "Vietato arrendersi", il primo inedito di Michelle
Taranto, anziani soli a casa per evitare il contagio: interventi di aiuto dei Servizi Sociali