Ippica

Ippica: I quattro anni protagonisti nelle prove clou

18.10.2019 13:28

Lunedì 21 ottobre alle 15.30 avrà inizio il nuovo convegno di corse al trotto all'ippodromo Paolo Sesto. Sette le corse in programma, con inizio dell'ultima fissato per le 18.30.

La prova di maggior spessore tecnico è la quinta, il premio "Giubba", un miglio per quattro anni che ha raccolto undici adesioni.

E' venuta fuori una corsa bellissima, che regalerà sicuramente emozioni e gran velocità. Non esiste un punto di riferimento in quanto la prova è aperta a tante soluzioni, pertanto gran parte dei concorrenti può sperare nella vittoria.

Possiamo affidare il ruolo di favorita a Zarina Daniel, allieva di Mario Minopoli Jr reduce da due piazzamenti classici, che ha la duttilità per esprimersi bene anche avviandosi dalla seconda fila.

In prima fila l'ago della bilancia è Zufolo Grif, interpretato da Giuseppe Pietro Maisto, che diventerebbe molto pericoloso qualora riuscisse ad assumere il comando. Anche Zuava, con Romano Tamburrano, Zaffiro Top, guidato da Giorgio D'Alessandro Jr, e Zoli Mede Sm, rigenerato dal nuovo trainer ed affidato ancora a Getano Di Nardo, sono altre pedine importanti della prima fila.

In seconda fila, invece, troviamo anche i primi due classificati di un recente centrale disputatosi sulla pista: Zaharah e Zingaro Dei Rum. A differenza dalla scorsa edizione entrambi non potranno agire dalle primissime posizioni, però sia la femmina affidata ad Italo Tamborrino, sia il maschio interpretato da Giovanni Petraroli, hanno i mezzi per mettersi ancora una volta in evidenza.

Da segnalare anche la seconda corsa, valevole come seconda tappa del campionato Politica al trotto, che vedrà al via sette Amministratori locali in sulky a cavalli di categoria G. Giovanni Aloia e Cosimo Ciura, che già si sono messi in luce, faranno coppia con Viva Petral e Tudor Di Poggio. Ma dovranno fare attenzione anche a Valentina Mastronuzzi, in sulky a Rarus Pf, e Franco Andrioli, che sarà in sediolo ad Unico Gia Sheba, il quale sarà probabilmente anche uno dei favoriti al gioco.

Ingresso libero e gratuito per tutti.

I NOSTRI FAVORITI: prima 2-7-8, seconda 6-3-4, terza 5-3-12, quarta 3-4-10, quinta 9-5-11, sesta 3-12-6, settima 1-5-3.

Commenti

Taranto: Niente campo neutro, con il Gladiator allo 'Iacovone'
Taranto, i convocati: indisponibili Betti, Lanzolla e Allegrini