Eccellenza Pugliese

Massafra: Pelisson, 'Grottaglie? Sappiamo che siamo obbligati a vincere'

14.10.2020 12:31

 

Il Massafra si fa rimontare due gol dal Sava nonostante una crescita notevole vista rispetto alla gara d’esordio con il Matino: lo conferma il difensore brasiliano Joao Pelisson…: “Tutti i gol presi in queste due partite sono stati su punizione. Stiamo crescendo e l’importante è fare ciò che ci chiede il tecnico D’Alena. Domenica si è vista una crescita rispetto al match con il Matino. Abbiamo giocato degli ottimi 70’: poi peccato per i due gol subiti su punizione. Ci si è messa anche la sfortuna. In questo girone sarà sempre dura viste le avversarie toste”.

LA SETTIMANA: “Lunedì siamo stati liberi ma da martedì la nostra testa era già al Grottaglie: durante l’allenamento ci siamo parlati. Mercoledì abbiamo iniziato a preparare questo match”.

IL GROTTAGLIE: “Come tutte le partite sarà tosta e vincerà chi sbaglierà di meno. I biancoazzurri hanno un attacco forte e poderoso ma noi non siamo da meno e cercheremo di far bene per conquistare la preziosa vittoria”.

LA GARA: “Sappiamo che siamo obbligati a vincere: tutti ci prenderemo le nostre responsabilità e cercheremo di fare il nostro meglio. La voglia non mancherà mai. Tatticamente vedremo come la imposterà il nostro allenatore e cosa avrà in mente per sorprendere il Grottaglie”.

IL CAMPIONATO: “Siamo ancora all’inizio e tutte le squadre sono partite con grandi ambizioni: è presto per dire chi è la favorita. Tutte sono difficili da affrontare”.

IL GRUPPO: “Abbiamo creato una bella rosa: siamo come una famiglia. E’ uno spogliatoio sano. Fisicamente stiamo bene e possiamo portare Massafra in alto. Ogni giorno facciamo di tutto per questo”.

UFFICIO STAMPA MASSAFRA – ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Commenti

Real Statte: Altra promozione in prima squadra, ecco Alessia De Marchi
"La Fondazione Taranto 25 è la dimostrazione di una città che sa fare rete"