Altri Sport

Pesistica: Comitato Puglia da record, affiliate cento società

30.04.2019 23:04

101 società affiliate, 5555 atleti, 785 insegnanti tecnic e 26 ufficiali di gara. Sono i numeri di un 2019 fantastico per il Comitato Regionale Puglia della Federpesisitica. Un anno non ancora concluso ma che ha portato già grandi risultati. Numeri spiegati in conferenza stampa dal presidente Regionale Gaetano Martiriggiano, che, presso la sala riunioni della Scuola Regionale dello Sport, a Bari, davanti ad una folta platea ha illustrato i risultati, frutto di coesione, gioco di squadra, collaborazione tra le varie province e lavoro in sinergia tra i vari settori, dalla segreteria al settore tecnico a quello della comunicazione. Una Puglia che non vuole fermarsi qui e ha l’obiettivo di continuare a mietere successi, sia in campo nazionale che in campo internazionale. Dai successi di Bordignon, Lombardo, Alemanno, Imperio, Piccinno, Battaglia, Franco e Giustino in campo femminile a quelli di Massaro e Sederino in campo maschile fino ai trionfi di Fitness Center Acquaviva e Pesistica Capurso nelle gare a squadre, con tanti giovani talenti in rampa di lancio pronti a mettersi in mostra negli anni a venire. “100 società sono un punto di partenza – le parole del presidente Gaetano Martiriggiano – siamo già a buon punto per nuove affiliazioni. Non è però solo una questione numerica ma anche di progettualità. Ci teniamo a far crescere la nostra disciplina sportiva e la consapevolezza di uno sport sano, pulito, che non sia solo strappo e slancio. Le gare sono frequentate da molti giovani che fanno della pesistica uno stimolo per una vita sana. Nel nostro futuro ci sono anche i confronti con le istituzioni: politiche, scolastiche, progetti con le università e attività utili per una società intera”. A salutare il traguardo anche il presidente nazionale Antonio Urso: “La Puglia sta continuando a raccogliere quello che ha seminato in 95 anni di storia. Questo risultato è l’emblema di quello che è stato fatto, del come è stato fatto e del percorso per arrivare a festeggiare le 100 società, un lavoro straordinario fatto di uomini e donne del comitato regionale. A partire dal presidente Gaetano Martiriggiano, continuando con i tecnici, gli atleti e gli ufficiali di gare. La pesistica, attraverso l’allenamento della forza riesce a mettere le persone in condizione di stare bene e di poter avere una postura e una muscolatura adeguata alla vita che conducono, riducendo il rischio di malattie e permettendo allo Stato di risparmiare in termini di spesa per la salute”. A fare gli onori di casa il presidente del Coni Puglia Angelo Giliberto, che si è soffermato sull’importanza delle strutture rimarcando l’impegno del suo comitato per i finanziamenti nel mondo dello sport. La Pesistica non è solo un insieme di gesti atletici, ma anche un metodo di formazione per future figure professionali. A tal proposito sono intervenuti il professor Roberto Bellotti, direttore del dipartimento di Fisica dell’Università degli studi di Bari e candidato al ruolo di Magnifico Rettore, e il professor Francesco Fischetti, direttore della facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Bari e delegato dal Rettore ai rapporti con le istituzioni in ambito sportivo. Il tutto con la promessa da parte del vicesindaco di Bari, Pierluigi Introna, di portare presto una competizione di livello nazionale o internazionale nel capoluogo e con l’augurio di celebrare presto nuovi successi e arricchire un medagliere ancora affamato di vittorie. 

Commenti

FIPAV Puglia: Assegnati i titoli regionali Under 14
Ricci, Nesta - gol non basta: contro D'Aquino è 1-1