Calcio a 5 Femminile

Italcave Real Statte, sei immensa! 3-1 al Pescara. Ioniche in semifinale di coppa contro Il Cagliari

08.03.2018 20:44

Una grandissima Italcave Real Statte bagna nella maniera più bella l'esordio in coppa Italia e il ritorno nella competizione che assegna la coccarda tricolore. Battuto per 3-1 il Pescara, capolista con Tampa, Taty e Bertè che non hanno mai fatto mancare la pressione da parte della formazione biancazzurra. Le ioniche, chiamate a una gestione intelligente, lo sono state per tutti i 40 minuti effettivi, conquistando la semifinale contro il Cagliari di venerdì alle 18.30. Mattatrice dell'incontro è Pereira: gol e assist per lei. Duco, prima, e Ion, poi, completano il tabellino. L'Italcave inizia con Margarito, Ion, Duco, Pereira, Pegue. Pescara che risponde con Antonaci, Taty, Tampa, Bertè, Plevano. Primo tempo da squadra consapevole che deve gestire le energie, quella rossoblù. Che sblocca il punteggio col "solito" missile "terra-aria" di Pereira, nel sette alla destra di Antonaci. Ripresa e Pereira va in pressione, recupera palla sulla trequarti, serve sul secondo palo una Duco che spinge il pallone in rete. Italcave che attacca e al sesto Mansueto è caparbia sulla sinistra, sfera al centro per una Ion chirurgica a insaccare la terza marcatura. A quel punto Segundo inserisce il portiere di movimento. Le ioniche si difendono bene e subiscono solo il gol di Vianale. Da segnalare, comunque, una Margarito brava e lucida in due interventi. Dall'altra parte è Ion a provare la puntata dalla destra che si spegne di poco sul fondo. Al termine è gioia rossoblù: ora c'è il Cagliari che ha vinto 4-2, in rimonta, contro la Ternana. Questo il pensiero di Tony Marzella, tecnico delle ioniche, al termine del match. "All'inizio c'era tanta tensione, questa resta una squadra giovane che vuol crescere con la parola lavoro e umiltà ben incastonata nel suo Dna. Col passare dei minuti siamo stati bravi a scioglierci e giocare come sappiamo. Inoltre eravamo consapevoli che il Pescara aveva le rotazioni ridotti ma c'erano sempre  Tampa, Taty e Bertè. Sono contentissimo sia del ritorno in coppa Italia sia per aver passato il turno. Adesso cercheremo di recuperare le energie ed interpretare al meglio la partita meglio col Cagliari. L'abbiamo affrontata un paio di settimane fa e non fu la nostra migliore partita, questo è vero. Ma questa è una gara a sé, cerchiamo di mettere in campo tutto ciò che abbiamo e, sicuramente, usciremo dal campo senza nulla da dover rimpiangere".

TABELLINO

PESCARA-ITALCAVE REAL STATTE 1-3 (primo tempo 0-1)

PESCARA: Antonaci, Taty, Tampa, Bertè, Plevano, Brattelli, Vianale, De Massis, Vecchione. All. Segundo

ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Ion, Duco, Pereira, Pegue, Russo, Marangione, Maione, Mansueto, Oliveira, Pordenoni. All. Marzella

MARCATRICI: 15’29” p.t. Pereira (S), 1’47” s.t. Duco (S), 6’32” Ion (S), 12’13” Vianale (P)

AMMONITE: Pegue (S), Bertè (P)

ARBITRI: Stefania Cedraro (Perugia), Antonella Manca (Sassari) CRONO: Paolo De Lorenzo (Brindisi)

Francesco Friuli

 

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

Lunedi' prossimo a Bari la Giornata Azzurra di Puglia
Boxe: A Capurso domenica 11 marzo la “rivincita” Boezio-Pippi