Arti Marziali

Gruppo Indipendente: Orgoglio rossoblù per tre medaglie d’Oro europee

19.04.2018 00:59

Il Gruppo Indipendente per Taranto si congratula per la splendida affermazione degli atleti tarantini alla quinta edizione dei Campionati Europei di ju jitsu, specialità random attacks, tenutasi il 14 e 15 aprile scorsi a Tilburg, in Olanda, manifestazione che ha visto gareggiare sul tatami atleti provenienti da buona parte d'Europa.

Il random attacks è una particolare specialità del ju jitsu: si tratta di tecniche di autodifesa che vengono messe in atto dai concorrenti sul tatami rispondendo ad attacchi casuali, da qui il nome della specialità, scelti dalla giuria tra una lista di 40 attacchi codificati.

Ai Campionati Europei sono stati assegnati otto titoli individuali, 4 maschili e altrettanti femminili, nelle categorie Giovani, Junior, Senior, Master: di questi ben tre titoli europei sono stati conquistati da atleti tarantini, mentre altri tre sono saliti sul podio vincendo medaglie di argento e di bronzo!

Tre le medaglie d’oro conquistate a Tilburg da atleti tarantini: Sara Gentile che ha così conquistato il titolo di “Campionessa Europea Categoria Junior Femminile”, Gabriele Corona “Campione Europeo Categoria Junior Maschile” e Alessandro Blasi “Campione Europeo Categoria Young”.

Medaglia d’argento per Ruben Cassano nella “Categoria Seniores”, mentre hanno conquistato la medaglia di bronzo Alex Pio Longo nella “Categoria Junior” e “Cosimo D'alessandro nella “Categoria Master”.

Oltre ai vincitori di medaglie, ai Campionati europei di Tillburg hanno partecipato, sempre allenati dal coach Massimo Cassano, altri cinque atleti tarantini: Riccardo Catapano, Giuseppe Fiusco, Sabrina Notaristefano, Morena De Mitri e Joshua Cassano.

La consigliera comunale Floriana de Gennaro, capogruppo del Gruppo Indipendente per Taranto, commentando l’affermazione ha dichiarato «salutiamo con grande soddisfazione lo strepitoso successo a livello europeo di questi atleti tarantini, un’affermazione che ci inorgoglisce. È un autentico trionfo che deve essere di esempio a tutti i tarantini: alla lunga l’impegno e il sacrificio, soprattutto se operati sotto la guida di un esperto coach, vengono sempre ripagati!».

 

Commenti

L'Europa in deltaplano vola nei cieli del Friuli
Capitan Margarito lancia lo sprint: "Il cuore dell'Italcave Real Statte per chiudere bene questa stagione"