Serie D girone H 2020/21

Sorrento: Il Team Manager Del Gaizo, 'Siamo una grande famiglia, restiamo con i piedi per terra'

Il Dirigente rossonero: 'Amodio? Avrà successo, è molto intelligente'

17.11.2020 17:08

DI ALESSIO PETRALLA

Per la ripresa della serie D/H manca ancora un po’ con il Sorrento che si gode il primato continuando ad allenarsi al meglio. A tracciare il punto della situazione sull’avvio dei Costieri è il Team Manager, Giuseppe Del Gaizo: “Per me questa società e questa squadra sono come una famiglia: mi trovo benissimo con tutti soprattutto con il ds Amodio. Dobbiamo restare con i piedi per terra perché il campionato è lungo e difficile. Sarà dura riprendere visto che stiamo facendo soltanto allenamenti: un’arma a doppio taglio ma ce la metteremo tutta”.

LA CLASSIFICA: “A dire il vero non mi aspettavo questi sedici punti e la vetta. Almeno non da subito. Pensavo più ad una zona play off vista la forza di formazioni come Casarano e Taranto”.

IL CAMPIONATO: “Ci sono compagini fortissime e blasonate come il Casarano, la Fidelis Andria, il Bitonto, il Picerno e il Taranto. Non escluderei il Lavello dell’ex Herrera che con Liurni forma un pacchetto offensivo molto forte. Ogni domenica sarà una battaglia. Girone difficilissimo ma noi pur essendo una squadra giovane con qualche over di spessore ce la giocheremo sempre”.

IL SORRENTO: “Questa società è forte e solida e lo spogliatoio è come una famiglia: sembra che i ragazzi giochino insieme da anni. I nuovi arrivati si sono inseriti alla grande”.

AMODIO: “E’ sprecato in serie D. Sono convinto che avrà successo anche perché non è il primo anno che allestisce una squadra importante: è molto intelligente ed è stato bravissimo a sostituire pedine importantissime come Fusco e Vitale che sono andati a giocare in C. Non era facile farlo ma lui è stato capace. Inoltre, ha rinforzato magnificamente l’attacco”.

LA PROSSIMA: “A dicembre sfideremo il Lavello dell’ex Herrera. Avversario forte in avanti da non prendere, assolutamente, sottogamba”.

Si ringraziano:

Commenti

Taranto: Borsino, intenso martedì di lavoro per i rossoblù
VIDEO: TST NEWS del 17 novembre