Calcio a 5 Maschile

La New Taranto C5 riprende a sudare. Chiarelli: "I nostri ragazzi sanno quello che vogliono"

Il presidente rossoblu è cauto sugli obiettivi: "Salviamoci il prima possibile, poi potremo puntare ad altro. Le coppe? Ci teniamo"

29.08.2019 00:51

A venti giorni dall'inizio ufficiale della stagione, previsto per il 17 settembre con il primo turno di Coppa Divisione contro il Futsal Bisceglie, la New Taranto Calcio a 5 ha cominciato a sudare al "PalaCurtivecchi" di Montemesola agli ordini di mister Angelo Bommino.

Nelle scorse ore, infatti, sono arrivati a Taranto due dei tre brasiliani della rosa, il confermatissimo Dao e la new entry Cleber (Rafinha si aggregerà al gruppo nei prossimi giorni) ed hanno raggiunto il resto della rosa per i primi allenamenti, fondamentali per conoscere lo status atletico dei tesserati dopo la lunga pausa estiva.

Buonissime le impressioni delle prime sessioni, come sottolinea il presidente Valerio Chiarelli: "Da subito i ragazzi si sono dimostrati pronti a lavorare intensamente e con assoluta serietà. Abbiamo la fortuna di avere in squadra un gruppo di atleti maturi che sanno quello che vogliono: il nostro obiettivo è quello di metterli nelle condizioni di lavorare con serenità".

Com'è nato il nuovo Taranto? "All'insegna della programmazione. Pochi giorni dopo la fine dello scorso torneo, con i presidenti onorari Brittannico e Malizia, il nuovo direttore sportivo Luca Bommino e tutti gli altri dirigenti abbiamo tracciato le linee guida del futuro di questa società. Abbiamo confermato il blocco della passata stagione e inserito innesti mirati che hanno fortemente voluto sposare la nostra causa. Gli obiettivi? Salvarsi il prima possibile, solo dopo punteremo ad altro. Vogliamo fare bene anche nelle coppe, daremo il massimo in ogni incontro".

 

Commenti

Colpo Avetrana, firma Francesco Minelli
De Filippis è il vincitore del Master Fiocchi 2019