Basket Maschile

Basket/M: Santa Rita, gli ionici chiudono l'andata al secondo posto

17.12.2018 17:46

Secondo posto, frutto di nove vittorie e due sconfitte. Santa Rita Taranto chiude così il girone d’andata della serie C silver di pallacanestro.

Il primo quadrimestre va in archivio col segno positivo per la società che mette a segno un ottimo debutto in C, dopo anni vissuti ai vertici della serie D pugliese.

 “La scorsa estate abbiamo lavorato per allestire una squadra che puntasse alla qualificazione playoff. Entrare tra le prime otto era l’obiettivo minimo dichiarato”. Ciccio Simonetti è il dirigente responsabile dell’Anspi Santa Rita Basket Taranto.  “Ottenuto l’accesso in C Silver, siamo immediatamente ripartiti dai nostri veterani: il capitano Arcangelo Sarli e  Gianluca Salerno. E abbiamo confermato il giovane, ma già esperto, Daniele Pentassuglia.  A fronte di proposte allettanti, non hanno avuto alcun dubbio e hanno sposato ancora una volta il nostro progetto sportivo”

L’avventura in C silver è partita così, da tre certezze che stanno assicurando affidabilità, maturità e talento, alle quali si sarebbe poi aggiunto Davide De Pasquale, giocatore di indubbio valore e di grande esperienza, chiamato a darci una mano in campo e per supportare la crescita dei nostri under.

E siamo al cuore del progetto Santa Rita, la maturazione del vivaio.

“La società ha voluto che i ragazzi delle giovanili iniziassero a fare esperienza in un campionato importante  - prosegue Simonetti -  e ha inserito nella rosa della prima squadra, in pieno accordo con i coach, alcuni giovani nati 2001 fino ai 2003. Parlo di Andrea Zicari, Alessandro Conforti, giunto in prestito dalla Pallacanestro Mottola con la quale abbiamo da sempre ottimi rapporti, quindi Pio Zicari, Andrea Liace, in prestito dalla Montedoro di San Giorgio Jonico,  e tanti altri ragazzi del settore giovanile che a turno vivranno l’emozione della convocazione in prima squadra”.

I due stranieri.  “Quest’anno abbiamo puntato su due comunitari che ci potessero garantire esperienza e solidità in attacco e in difesa.  Li abbiamo individuati in Mode Paulauskas ed Erik Dimitrov - prosegue Simonetti -  giovani con caratteristiche adeguate alle nostre esigenze tecniche. Siamo soddisfatti del loro inserimento e dell’apporto che stanno assicurando. Cresceremo ancora insieme, la stagione è lunga e articolata in due fasi. Ci sarà tanto da sudare”.

Un buon bilancio dopo undici partite. “Siamo al secondo posto, posizione che va al di là delle nostre stesse aspettative, segno che si sta lavorando bene e che lo staff tecnico e quello dirigenziale stanno compiendo un buon lavoro – aggiunge Simonetti -  da gennaio di nuovo in campo: saremo pronti anche per il girone di ritorno. Dalla prima squadra ai gruppi del minibasket, passando per le categorie Under, la società condivide valori sportivi solidi e per questo ringraziamo tutti gli accompagnatori, i dirigenti e i genitori per il loro fondamentale apporto quotidiano. Siamo una grande famiglia sportiva ” chiude Ciccio Simonetti.

 

 

SERIE C silver
anticipo 11esima giornata d'andata

SANTA RITA TARANTO INVICTA BRINDISI  74-71
(20-16, 33-33, 52-57)

SANTA RITA 
ZICARI A, CONFORTI, PAULAUSKAS 25, ZICARI P. ne, 
DE PASQUALE 2, PENTASSUGLIA 16, SARLI 9, DIMITROV 18, SALERNO 4
all. Mineo, ass. Menga

INVICTA 
RAVENDA 6, ROLLO 7, DE GIORGI, SANTORO 14, 
BOTRUGNO 5, CONTE ne, MASI 14, PULLI 1, LEO 10, QUARANTA 14
all. Bray, ass. Pacella

Commenti

Taranto: Allievi, i rossoblù sono campioni d'inverno
Corim Città di Taranto, il regalo di Natale arriva in anticipo: prova gagliarda e col Conversano è 2-2