Fuori dal Campo

Nella seduta di venerdì 12 febbraio, la giunta Melucci ha deliberato la sottoscrizione del “Patto Locale per la Lettura” per la città di Taranto

16.02.2021 12:05

Nella seduta di venerdì 12 febbraio, la giunta Melucci ha deliberato la sottoscrizione del “Patto Locale per la Lettura” per la città di Taranto. Questo importante atto segue il riconoscimento di “Città che legge”, già ottenuto da Taranto circa un anno fa. Nei prossimi giorni, sul sito del Comune sarà pubblicato l’avviso per aderire al patto, finalizzato a coinvolgere il più ampio numero di soggetti istituzionali, associativi e della filiera del libro, della lettura, della cultura e dell’inclusione sociale. «Tutti coloro che aderiranno al "Patto Locale per la Lettura" - ha dichiarato l’assessore alla cultura Fabiano Marti - si impegneranno a partecipare a momenti di elaborazione e progettazione, a diffondere la visione e i principi, a individuare le risorse e le competenze necessarie per implementare le attività e per rendere la lettura un’abitudine sociale diffusa, riconoscendo il diritto alla lettura come fondamentale per tutti i cittadini, sin dalla prima infanzia. Un modo, inoltre, per valorizzare il lavoro che la Biblioteca Acclavio svolge ogni giorno per la promozione della lettura e della conoscenza, come fertile spazio di cittadinanza per la socializzazione e il contrasto alle povertà educative».

Commenti

Lo sfogo social di Alfageme: 'Non sono a Caserta in vacanza, faccio doppia tutti i giorni'
Covid, Oms: 'Contagi dimezzati nel mondo da inizio anno