Taranto F.c. News

Coppa Italia di Serie D, il Taranto supera il Nardò ai rigori

26.08.2018 22:37

Nel Primo Turno di Coppa Italia di Serie D il Taranto di mister Cazzarò si impone sul Nardò 5-4 ai calci di rigore dopo lo 0-0 nei tempi regolamentari. Al 2' una punizione a giro di D'Agostino finisce di un soffio a lato. All'ottavo una punizione calciata da Marsili, da distanza siderale, viene respinta da Mirarco. Al 15' scucchiaiata di D'Agostino per il colpo di testa di Diakite ma l'attaccante ivoriano viene ostacolato da Mirarco con la palla che si spegne sul fondo. Un minuto dopo una conclusione di D'Agostino dalla distanza termina a lato. Al 23' ci prova anche Favetta da lontano con un diagonale che non sortisce effetti sperati. Il numero 9 rossoblù ci riprova al 28' con una rasoiata deviata in corner dalla difesa neretina. Sul corner seguente è capitan Miale a rendersi pericoloso con un colpo di testa che viene smorzato dalla squadra ospite. Al 34' Molinari sfoggia un destro velenoso sul quale Cavalli respinge in corner prodigiosamente distendendosi sulla sua sinistra. Ghiotta occasione del Taranto al minuto 36: cross dalla destra di Infusino per la sforbiciata di Favetta che si stampa sulla traversa. Al 43' Favetta serve D'Agostino che colpisce in corsa ma la sfera termina accanto al palo sinistro difeso da Mirarco. Al 45' Cavalli blocca senza problemi una punizione da fuori area battuta dall'ex Molinari.

Il primo sussulto della ripresa arriva al 10' con una punizione di Bertacchi che finisce sulla barriera. Replica il Taranto al 19' con una conclusione di D'Agostino di prima intenzione che termina alto. Al 22' una staffilata da fuori area di Bolognese finisce di poco a lato alla sinistra di Cavalli. Al 24' D'Agostino prova a inventare dalla sinistra, rientra sul destro e va al tiro da posizione defilata con il pallone che sibila accanto all'angolino alla sinistra di Mirarco. Il fantasista rossoblù ci riprova al 31' con una conclusione di sinistro, in area di rigore, ma la sfera sorvola la traversa. Al 36' il Nardò prova a colpire su corner: lancio di Bertacchi a imbeccare Benvenga che sciupa il tap-in da pochi passi. Al 41' è Molinari dalla distanza ad allenare i riflessi di Cavalli che respinge attentamente sulla sua sinistra. L'ultima occasione della gara arriva al 48' con D'Agostino che colpisce dall'interno dell'area di rigore ma la sfera viene bloccata agevolmente da Mirarco.

IL TABELLINO

Coppa Italia - Primo Turno, Data e ora 26.08.2018, ore 20:30 – Stadio "Erasmo Iacovone" di Taranto

TARANTO-NARDÒ 0-0 (5-4 d.c.r.)

Sequenza rigori:

TARANTO: Gori (GOL); Massimo (PARATO); Ancora (GOL); Favetta (GOL); D'AGOSTINO (TRAVERSA); Carullo (GOL); Miale (GOL);

NARDÒ: Kyeremateng (GOL); Bertacchi (GOL); Molinari (PARATO); Gigante (PARATO); Palmisano (GOL); Aquaro (GOL); Benvenga (PARATO).

TARANTO (4-3-1-2): Cavalli; Infusino, Miale, Bova, Carullo; Manzo (13' st Massimo), Marsili (33' st Gori), Guadagno (38' st Pelliccia); D'Agostino; Favetta, Diakite (13' st Ancora). A disposizione: Van Brussel, Araldo, Giannotta, D'Alterio, Squerzanti. All. Michele Cazzarò.

NARDÒ (3-5-2):  Mirarco; De Pascalis, Aquaro, Benvenga; Lezzi (21' st Centonze), Bolognese, Bertacchi, Gigante, Palmisano; Kyeremateng, Molinari. A disposizione: Rizzitano, Giglio, Manisi, Cordella, Cassano, Sene, Muci, Greco. All. Roberto Taurino.

Arbitro: Sig. Giorgio Vergaro – sezione di Bari; 1° assistente: Sig. Ciro Di Maio – sezione di Molfetta; 2° assistente: Sig. Davide Sabatino – sezione di Foggia.

Ammoniti: Manzo, Miale, Marsili, Infusino (T); Kyeremateng, Benvenga (N).

Espulsi: 37' st Infusino (T) per doppio giallo

Note: corner 3-4; recupero 0’ pt, 4′ st; circa 1300 spettatori; gara iniziata con 8' di ritardo.

 

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

Diavoli Rossi: Altri volti nuovi per Renna e Stasi
Martina Calcio, prima di campionato in trasferta. In Coppa col Ginosa