Calcio a 5 Femminile

Coppa Italia Regione Puglia: l’Atletic Club Taranto perde 4-2 la semifinale contro l’Asd Manfredonia 2000

Il plauso di mister Latartara: “Traguardo storico comunque. Adesso concentriamoci sul campionato”

06.01.2018 21:08

La doppietta di Elisabetta Lazzaro non basta all’Atletic Club Taranto per arrivare in finale, nella Coppa Italia Regione Puglia che si sta disputando in queste ore al PalaPoli di Molfetta. La capolista del campionato di Serie C Femminile, in semifinale si è arresa alla giornata di grazia di Marianna D’Alessandro, capace di trascinare il Manfredonia 2000 con tre reti di qualità. Il neo acquisto sipontino apriva le danze al 27’ del primo tempo con un esterno destro preciso ed angolato. Nella ripresa la percussione centrale di Lazzaro ristabiliva la parità con le tarantine che sembravano prendere il sopravvento, ma non avevano fatti i conti con la D’Alessandro capace di andare in rete altre due volte per il momentaneo 3-1. Nel finale il Taranto riversato in attacco, complice il quinto di movimento, prima accorciava le distanze con Lazzaro, doppietta personale, poi beccava la rete del definitivo 4-2 con l’estremo difensore Elisabetta Palumbo che realizzava dalla propria porta. In finale domenica 7 gennaio, ore 16, non ci sarà a Taranto.

“La partita è stata nelle mani dell’Atletic per i due tempi eppure usciamo sconfitti; il calcio a cinque è anche questo. Abbiamo creato molte azioni -  spiega a fine gara mister Latartara - ma non siamo stati bravi a finalizzare. Abbiamo sbagliato tanto anche se non rimprovero niente alle ragazze, è comunque un traguardo storico quello della semifinale e loro ci hanno messo impegno e determinazione. Non amo elogiare ma di fatto oggi c’è stata una squadra in campo che ha dettato legge, loro hanno delle individualità importanti che conosciamo e che nei momenti giusti risolvono la gara. E così è stato. Adesso ci rimboccheremo le maniche: siamo primi in campionato e andiamo avanti per mantenerci in vetta”.

Commenti

Volley Club Grottaglie: Si ricomincia, domenica 7 atteso il Lecce al Campitelli
Taranto C5, tre punti pesantissimi a Polignano