Pallanuoto Maschile

Pallanuoto Serie C: Baux Mediterraneo, goleada al Valenzano

20.03.2018 23:27

Stavolta è finita in goleada, 12-4 e seconda vittoria consecutiva. Troppo forte la Baux Mediterraneo Taranto per il Master Valenzano ultimo in classifica e ancora a quota zero. Gli uomini di Paolo Baiardini hanno risolto agevolmente la pratica, chiarendo i contorni della partita già nel primo quarto, concluso 5-0. Il resto della gara non ha avuto storia: è servito per saggiare schemi e condizione e per prepararsi ai prossimi appuntamenti. Il volenteroso Valenzano, comunque, non ha sfigurato: ha approfittato, anzi, di qualche calo di concentrazione degli jonici per mettere a segno quattro reti e rendere il punteggio meno duro.

Baiardini ha schierato in vasca Busco, Doveri, Mercaldi (2 gol), Conte (tripletta), Giannuzzo (2 gol), De Giorgio, Renna (una rete), Di Somma, Musciagno (un gol), Bando (tripletta), Selim, Lusso e Carlo Orlando. Dopo l’avvio fulmineo e la rete d’apertura (6-0) nella seconda frazione, i leoni arancioblù hanno rallentato i ritmi giungendo a metà gara sul 6-1. Nel terzo periodo Taranto ha incrementato il vantaggio fino al 9-2: la reazione degli ospiti si è materializzata nel quarto tempo con altre due reti che hanno fissato il punteggio sul 12-4 finale. Una buona prova di squadra, con Conte e Bando in grande spolvero nelle conclusioni.

«E’ stata una partita positiva per la classifica e per il punteggio – osserva il tecnico Paolo Baiardini - , che finalmente ci ha consentito di guadagnare punti davanti ai nostri tifosi. La prestazione è stata un po’ sottotono dal punto di vista dell'intensità, in quanto abbiamo chiuso la gara già nel primo quarto sul 5-0. Dobbiamo avere la concentrazione giusta per continuare a giocare per tutta la partita, lo certifica l'inferiorità subita nell'ultimo quarto a 7 secondi dalla fine con gol ad 1' dallo scadere. Questo è lo scoglio maggiore da superare».

Soddisfatto anche il direttore sportivo Massimo Donadei: «Anche le gare apparentemente scontate – osserva – nascondono delle insidie. Noi, invece, abbiamo superato nel modo giusto l’ostacolo, sconfiggendo un Valenzano che non ha demeritato».

Questa settimana la Baux Mediterraneo gode di un turno di riposo, tipico dei gironi composti con un numero di squadre dispari. Il “sette” jonico tornerà in acqua il giorno della vigilia di Pasqua, il 31 marzo ospitando in casa il Circolo Villani.

 

Risultati ottava giornata serie C girone 6

 

Airon Club - Dream Team Salerno          4 - 8

Nuoto 2000 Napoli - Volturno SC 4 - 6

Ischia Marin C. - Pol. Oasi Salerno         5 - 8

Circolo Villani - CS Brindisi                       sospesa

Mediterraneo Taranto - Master Valenzano     12 - 4

 

Classifica

1          Volturno SC              21       7          0          0          7          61       29       32

2          Pol. Oasi Salerno    18       6          1          0          7          78       27       51

3          Nuoto 2000 Napoli  18       6          1          0          7          61       31       30

4          Ischia Marin C.         15       5          3          0          8          68       50       18

5          Mediterraneo Taranto         12       4          4          0          8          65       54       11

6          CS Brindisi               12       4          2          0          6          40       41       -1

7          Sport Project             9          3          4          0          7          44       52       -8

8          Dream Team Salerno         6          2          5          0          7          56       50       6

9          Circolo Villani                       6          2          4          0          6          34       52       -18

10       Master Valenzano   0          0          7          0          7          29       88       -59

11       Airon Club                 0          0          8          0          8          34       96       -62

 

PALLANUOTO: U. 13, SCONFITTA ONOREVOLE A CROTONE. DOPPIO TRACOLLO DELLU. 17

 

Sconfitta con onore per la Baux Mediterraneo U.13 nella terza giornata del torneo di serie A di categoria. I “baby” allenati da Mattia Dinoi hanno ceduto ai padroni di “vasca” dell’Auditore Crotone con il risultato di 4-2. «Nonostante l’assenza di alcuni giocatori importanti – spiega il tecnico – abbiamo espresso il nostro gioco e il nostro valore su un campo molto difficile. Sono davvero soddisfatto della prova dei ragazzi: ottima prestazione anche dei “nuovi”, arrivati in gruppo da pochissimo tempo. Un’altra nota positiva è rappresentata dal fatto che abbiamo schierato alcuni 2008, bambini di appena 10 anni che hanno dimostrato subito le proprie buone qualità». I “leoncini” tarantini torneranno in vasca il prossimo 8 aprile a Bari per affrontare l’Airon Club.

Meno confortanti le due sconfitte subite dall’Under 17 nel concentramento di Bari che ha raggruppato settima e ottava giornata: la Baux Mediterraneo è stata sconfitta 11-2 dall’Impero Fasano e 17-4 dalla Sport Project. Amaro il commento del tecnico Paolo Baiardini: «C’è poco da dire – dichiara – Punteggi imbarazzanti: non ci sono scuse né per le assenze, portiere di ruolo e giocatori di movimento, nè per il fatto di aver giocato con solo 3 giocatori U17. Dobbiamo lavorare sui primi settori giovanili in maniera più incisiva».

 

LA SOLIDARIETA DELLA BAUX MEDITERRANEO TARANTO ALLARBITRO IOANNOU

 

La Baux Mediterraneo Taranto, il direttore sportivo Massimo Donadei, il tecnico Paolo Baiardini e l’intero staff arancioblù esprimono la propria solidarietà a Giorgio Ioannou, arbitro napoletano aggredito da un giocatore sabato scorso nel corso dell’incontro Circolo Villani-CS Brindisi.

                         

 

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

Giovanissimi Provinciali: il cammino da record del Castellaneta
VIDEO / E' online Calcio di periferia, la prima serie YouTube dedicata al calcio amatoriale "made in Taranto". Il Teaser Trailer