1a Categoria

Talsano Taranto, tre punti preziosi contro la Leonessa Erchie

Al "Renzino Paradiso" i biancoverdi vincono in rimonta 2-1: a segno Galante e Peluso. Pettinicchio: "Aumenta il distacco con chi ci sta dietro? Noi guardiamo sempre a chi ci sta davanti"

Matteo Schinaia
02.02.2020 17:05

Seconda vittoria consecutiva per il Talsano Taranto che, in un "Renzino Paradiso" gremito, batte per 2-1 la Leonessa Erchie.

Gara tutt'altro che semplice per i biancoverdi al cospetto della nuova ultima in classifica, passata in vantaggio ad inizio gara con Morleo e poi ribaltata dai gol di Galante poco prima della mezz'ora di gioco e di Peluso al 20' della ripresa.

Tonti, Rossi e Nazaro sono out: Pettinicchio deve fare di necessità virtù. Confermato il 4-3-3 delle ultime gare, torna Cazzetta in difesa, a centrocampo gioca Dima insieme a Cellamare e Collocolo, in attacco è Galante a completare il tridente con Peluso e La Gioia.

Al primo tiro in porta, Leonessa Erchie in vantaggio: al 9' è capitan Morleo a sbloccare la contesa concludendo in rete una bella azione dall’out di sinistra. Al 22' Talsano vicinissimo al pari con La Gioia: l’esterno raccoglie un cross di Franco e da distanza ravvicinata colpisce il montante alla sinistra del portiere. Galante fa le prove generali del gol due minuti più tardi: sugli sviluppi di un calcio di punizione di Collocolo, colpo di testa e palla fuori di poco. 

Il gol del fantasista arriva al 26' con un bel sinistro che trafigge Contestabile per un 1-1 più che meritato. 

Cellamare nove primi dopo ci prova dalla distanza, palla alta di un soffio. Al 37' è l'Erchie ad andare vicino al vantaggio: miracoloso l'intervento di Fischetti su Baba.

Con il risultato che non si sblocca, ad inizio ripresa Pettinicchio cambia modulo, passando al 4-4-2 ed inserendo Fote per Cellamare: mossa che si rivelerà decisiva. 

E' proprio da un'azione irresistibile sulla fascia sinistra di Fote che nasce il gol di Peluso, che spedisce in rete un assist al bacio del neoentrato. Per il bomber talsanese è il dodicesimo centro in campionato.

Al 27' l'attaccante coloured potrebbe finire anche sul tabellino dei marcatori, ma il secondo palo di giornata gli dice di no. 

L'ultima emozione del match arriva al 36', quando Contestabile è super su La Gioia: finisce 2-1 per il Talsano Taranto, che tiene il passo di Locorotondo e Alboris Belli, vincitori rispettivamente contro il Ceglie e il Massafra.

"Vittoria importante contro una buona squadra - commenta il tecnico del Talsano Giacomo Pettinicchio - quella di oggi è stata una partita tosta, in salita perché abbiamo subito gol in avvio: siamo stati bravi a ribaltarla. Le assenze? Quando non hai a disposizione tutti, bisogna cambiare qualcosa per correre ai ripari: chi ha sostituito Tonti e Rossi lo ha fatto al meglio e il risultato alla fine ci ha premiato. Aumenta il distacco con chi ci sta dietro? Noi guardiamo sempre a chi ci sta davanti".

TALSANO TARANTO - LEONESSA ERCHIE 2-1
reti: pt 9' Morleo (LE), 26' Galante; st 20' Peluso

TALSANO TARANTO: Fischetti, Cisse, Cazzetta, Collocolo, Ciardo, Franco, La Gioia, Dima, Peluso, Cellamare, Galante. A disp: Spinelli, Fote, Crupi, Scarci, Albano, Marangiolo, Ieva, Montervino, Capuano. All. Giacomo Pettinicchio

LEONESSA ERCHIE: Contestabile, Rinaldi, Simmini, Errico, Franciosa, Angele, Morleo, Brunetti, Baba, De Marco, Buccolieri. A disp: Mummolo, Kebba, Bascia, Ciccarese, Moccia, Quintavalle, Tamborrino, Santo. All: Cristian Maci

ARBITRO: Giuseppe Nasca

AMMONITI: Cellamare (TT), Rinaldi (LE), Collocolo (TT), La Gioia (TT), Contestabile (LE), Dima (TT)

ESPULSI: nessuno

RECUPERO: pt 1', st 5'

NOTE: 200 spettatori circa

 

 

Commenti

1a Categoria: Il Massafra cade sul campo dell'Alberobello
Taranto, che acuto a Sorrento! Maiuri ko dopo 18 risultati utili