Promozione Pugliese

Promozione/A: Importante vittoria interna per il Ginosa

26.11.2018 16:41

GINOSA – Quarto risultato utile consecutivo per il Ginosa che, al "Miani", dinanzi ad un pubblico numeroso, supera di misura un modesto Bitetto grazie ad una rete del suo bomber Mario Musa (decimo centro in campionato) e si conferma in zona play-off, guadagnando la quarta piazza. Gara ampiamente dominata dai biancazzurri che hanno espresso un buon calcio, con il risultato quasi mai in discussione nonostante una sola rete nel paniere. Diverse le occasioni da rete create per arrotondare il punteggio e non finalizzate per imprecisione e poca fortuna. Partenza decisa dei padroni di casa che al 9' si rendono pericolosi con O'Dwyer il cui fendente dal limite accarezza l'incrocio. Al 24' è Graziadei a provarci dal limite con una conclusione maligna che chiama agli straordinari Iacobellis. Sul finire di tempo (40') è Camara a tentare fortuna dal limite con un fendente velenoso che sorvola di un palmo la traversa. Il Bitetto riesce a reggere l'urto ed andare al riposo sullo 0-0. La ripresa calca la falsa riga del primo tempo, con il Ginosa determinato a cercare il varco giusto per scardinare la retroguardia barese. Passano tre minuti ed il risultato si sblocca: cross dalla destra di Cellamare pennellato in area dove irrompe come un falco il bomber Mario Musa che incorna sottomisura infilando alle spalle di Iacobellis, per l'apoteosi del "Miani". Sulle ali dell'entusiasmo, i biancazzurri vanno vicini al raddoppio al 7' quando una punizione dai venticinque metri calciata da O'Dwyer accarezza il palo alla destra dell'estremo difensore ospite. I padroni di casa premono per mettere al sicuro il risultato ed al 21' il raddoppio sembra cosa fatta quando Musa, ben servito in profondità da Lippolis, anticipa Iacobellis in uscita con un delizioso pallonetto con la sfera che termina a lato di poco. Ancora Ginosa pericoloso al 28' con una conclusione maligna dal limite di Donno che lambisce l'incrocio. Sino alla fine i padroni di casa controllano con ordine il match, conducendo in porto una vittoria (la sesta stagionale) che li conferma nei piani alti della classifica. Ora testa a sabato, nell'anticipo contro il Real Siti in quel di Cerignola, con l'obiettivo di prolungare la striscia positiva portando a casa il massimo risultato utile per confermare il piazzamento play-off.

 

GINOSA – BITETTO  1-0

GINOSA: Giampetruzzi, Cellamare, Carlucci, Camara, Lippolis, Ciardo, Donno, Romeo, Musa, O'Dwyer (44' st Russo), Graziadei (36' st Balestra). A disp.: Larocca, Vannella, Novario, Turi, Lomagistro, Di Comite, D'Angelo. All. Pettinicchio

BITETTO: Iacobellis, Bellomo, Giuliani (40' st Vox), Iasparro (34' st Vischio), Zaccheo, M. Abbinante, Cassano (7' st G. Abbinante), Lavermicocca, Ferrulli, Bazmani (15' st Costanzo), Fanelli. A disp.: Liaci, Pinto, Iusco, Castaldi, Savoia. All. Cramarossa

ARBITRO: Antonio Vecchio di Lecce (Assistenti: Riccardo Rupe e Giorgio De Pandis di Lecce).

RETE: 3' st Musa.

NOTE: Ammoniti Giampetruzzi e Romeo (G), Iasparro e M. Abbinante (B).

Commenti

Seconda Categoria: l’Atletico Martina vince senza affanno, la Tre Colli segue la scia, Il San Giorgio fa 9 punti in 7 giorni, ancora un pari per il Fragagnano, il Maruggio deve rigiocare
Sanificazione contro la diffusione di blatte, ratti e insetti nocivi, Buonocunto: "Vi spiego chi può operare in questo settore"