TuttoRunning

25 aprile: corsa podistica dalle Gravine al Mare

14.04.2019 14:10

Ritorna a Marina di Ginosa la corsa podistica “Trofeo Terre dalle Gravine al Mare” giunta alla XII edizione. La società dei Runners Ginosa è da tempo in attività per organizzare al meglio l’evento in programma per la giornata festiva del 25 aprile. La macchina pubblicitaria ha interessato moltissime aziende e esercizi commerciali, del territorio di Ginosa e Marina di Ginosa, che hanno risposto in massa all’invito della società contribuendo in modo diversificato per la riuscita della manifestazione. Sono diciotto chilometri interamente pianeggianti che, interessando strade del centro cittadino e per una piccola part, strade esterne, garantiscono un percorso veloce. In parallelo si disputerà una gara non agonistica di cinque chilometri da percorrere nel centro abitato per chi vuol assaporare il gusto della corsa, con il supporto dell’Associazione “Sviluppo e Promozione Marinese”. Il contributo richiesto servirà ad aprire una sottoscrizione per dotare Marina di Ginosa di un defibrillatore divenuto ormai una macchina salvavita di cui non si può fare a meno. I non agonisti riceveranno una maglietta celebrativa sponsorizzata da Ottica D’Alconzo sino ad esaurimento scorte. Gli atleti che parteciperanno alla competizione agonistica, facente parte del circuito provinciale “Gran Prix di Corsa in Terra Jonica 2019”,  verranno da tutta la Puglia e dalla vicina Basilicata, ma non mancheranno piccoli gruppi da altre regioni. I partecipanti saranno omaggiati con una medaglia commemorativa sponsorizzata dalla Farmacia dell’Annunziata di Ginosa e maglietta tecnica per i primi 400 iscritti. Per i Marinesi sarà un ottimo veicolo pubblicitario per dimostrare che Marina di Ginosa esiste ed è viva e pronta ad accogliere non solo gli atleti il 25 aprile ma anche i turisti per la stagione estiva.

L’attenzione dei Runners non è, comunque, rivolta solo alla manifestazione del 25 aprile, ma anche all’attività agonistica. Domenica 17 marzo un gruppetto di cinque atleti ha affrontato la lunga trasferta di Canosa di Puglia per la XXII Diomediade, corsa su strada sulla distanza di 10 Km, valida sia come 1^ prova del Campionato Corripuglia 2019 che come Campionato Regionale Master di corsa su strada sulla distanza di 10 Km con assegnazione della maglia di campione regionale ai primi di ogni singola categoria, .Era importante essere presente ad un campionato regionale. I risultati conseguiti non sono stati sufficienti per salire sui podi, ma sono da considerarsi soddisfacenti. La gara  si è conclusa allo sprint con F. Quarato (Team Pianeta Sport Massafra) che precede C.D. Albanese (Atletica Crispiano) in 32’38”. I ginosini sono stati messi in riga da Salvatore Mele (SM40) che ha chiuso in 40’46” conquistando la 22^ posizione di categoria su 108 e la 114^ assoluta su 1008. Sempre fra i migliori in assoluto Pietro Tortorella (SM55) che chiude in 41’49” (12^ su 135 e 142° assoluto) precedendo i pari età Francesco Tocci (22° -  227°) in 43’50” e Giuseppe Salluce (38° e 357°) in 46’18”. Bisogna scorrere la classifica fino in fondo per trovare Vito Armento (SM65) piazzatosi al 1003° posto assoluto, lasciando ad altri l’ultimo posto di categoria, in 1h20’47”. Per l’occasione la prima uscita ufficiale della nuova divisa sponsorizzata dalla Farmacia Sangiorgio e da Sangiorgio Assicurazioni. Altri impegni aspettano i Runners ma l’obiettivo principale è portare un numero sempre maggiore di atleti a Marina di Ginosa il 25 aprile.

 

Vito Armento

Commenti

Ricci F.c., a Pulsano un pari e tanto rammarico. La team manager De Gennaro: "Nessun alibi, torneremo a vincere"
Il Taranto prende a pallonate il Granata: 7-0!