Taranto F.c. News

Il Taranto risponde alla Fondazione Taras: "Il bilancio è stato valutato dal vostro revisore stamattina"

03.10.2017 19:42

foto Vincenzo CuomoIn relazione al comunicato odierno della A.P.S. denominata Fondazione Taras, in merito alla richiesta di convocazione del CdA e dell'assemblea dei soci, al fine di visionare, valutare ed approvare il bilancio della Società relativo al periodo 1 luglio 2016-30 giugno 2017, si comunica che nella mattinata odierna, a seguito dell'inquietante episodio che per l'ennesima volta ha visto vittima uno dei soci di maggioranza dell'attuale compagine societaria, è stata convocata d'urgenza una riunione a cui hanno partecipato i consiglieri di amministrazione, Zelatore, Caracuta, Cecere per conto della Fondazione Taras, accompagnato da Dolente, esponente del direttivo della stessa fondazione.
Nel corso dell'incontro il socio Zelatore ha relazionato in ordine alla stesura definitiva del predetto bilancio, già licenziato dallo studio commerciale della Società e valutato dal revisore unico del Taranto F.C. 1927 il sig. dottor Vicenti, anch'egli esponente dell'A.P.S. denominata Fondazione Taras.
A seguito di tale lavoro professionale concordato e licenziato, il consigliere di amministrazione Zelatore ha comunicato che sarebbe pervenuto ai consiglieri di amministrazione e ai soci della Società, l'invito a partecipare al consiglio di amministrazione nella data del 17 ottobre 2017, prevedendo anche come data utile per l'assemblea dei soci quella del 27 ottobre 2017. Inoltre, nel corso della stessa riunione, Elisabetta Zelatore ha relazionato ai consiglieri di amministrazione presenti, quale è lo stato finanziario attuale della Società e quali sono le previsioni di spesa e di entrata della stessa.
Pertanto, appare fuori luogo e provocatoria la nota stampa diffusa dalla predetta A.P.S. denominata Fondazione Taras. 

 

Commenti

Corim Città di Taranto, Angela Girardi convocata in nazionale under 17
Palmieri: "Contro il Racale serve una vittoria"