Altri Sport

Si avvicina il Gran Prix “Città di Ginosa” di badminton. Il consigliere federale Calò: “Ottima organizzazione: gli atleti godranno delle bellezze della città”

03.02.2019 16:10

Il dirigente, tra le massime figure nazionali FIBa, sottolinea: “L’ accoglienza, l’ospitalità e l’ottima organizzazione dell’edizione dello scorso anno, hanno fatto sì che anche quest’anno si è avuta un’ottima partecipazione di atleti provenienti da tutta l’Italia”

E’ ormai quasi tutto pronto per la seconda edizione del Gran Prix “Città di Ginosa” di badminton, che si terrà il 16 e il 17 febbraio al Palazzetto dello Sport di Ginosa.

Il torneo nazionale, organizzato da Sport Academy Taranto, con il patrocinio  e la collaborazione del Comune di Ginosa, comprenderà le categorie Senior, Under e Master, sia maschile che femminile e vedrà protagonisti gli atleti più importanti del panorama italiano, alla ricerca di punti preziosi per il proprio ranking.

Nella mattinata di venerdì 15 febbraio, inoltre, è previsto un “Open Day” nel quale le scuole del territorio potranno provare questa disciplina in forte ascesa dinanzi al grande campione Piero Rosario Suma, pluridecorato campione italiano di parabadminton e stella della nazionale italiana.

A sottolineare l’importanza della manifestazione ed a elogiarne la preparazione ci ha pensato il consigliere federale FiBa Giuseppe Calò: “Il torneo nazionale GP “Città di Ginosa” annovera anche quest’anno la partecipazione di diversi talenti presenti al vertice del ranking nazionale. L’ accoglienza, l’ospitalità e l’ottima organizzazione dell’edizione dello scorso anno, hanno fatto sì che anche quest’anno si è avuta un’ottima partecipazione di atleti provenienti da tutta l’Italia. Un grazie alla città di Ginosa che accoglie il badminton attraverso i suoi rappresentanti politici, i Dirigenti Scolastici e i docenti, ma soprattutto una citazione a Paolo Laguardia e Marcin Wojtowicz e al loro staff societario, per la loro dedizione e passione verso la promozione del badminton”.

“Porgo il mio benvenuto agli atleti e i loro accompagnatori, dirigenti tecnici e familiari – conclude Calò - e sono certo che potranno godere oltre che dell’alto livello agonistico in campo, anche delle bellezze e delle bontà culturali, ambientali ed enogastronomiche del territorio. Buon Badminton, che vinca il migliore con l’auspicio di avere alla terza edizione 2020 atleti di Ginosa a contendersi il podio”.

 

Commenti

Ginosa -Team Di Franco Taekwondo:” 3 Ori, 4 argenti e 7 bronzi al Campionato Italiano 2019 ITF” 
Giovani Rossoblu, Campanella e Romanazzi non bastano: vince la Junior Taranto