1a Categoria

Prima Categoria, Sava: il Presidente Vinci, sono soddisfatto dell’annata della mia squadra, in futuro cambieremo un po’ di cose

a cura di Fabrizio Izzo

23.05.2019 12:13

Immagine ZaccagniA distanza di oltre dieci giorni dalla sconfitta nella finale Play-Off contro il Castellaneta abbiamo raggiunto, telefonicamente e in esclusiva, il Presidente del Sava Giuseppe Vinci per porgli alcune domande:

D)  Come è stata assorbita la sconfitta di Castellaneta?

Come è stata assorbita…………. ormai quel che è passato è passato si pensa sempre avanti, adesso. Non ci sono state ripercussioni, purtroppo il calcio è questo. Peccato perchè abbiamo perso per degli episodi, però succede. Abbiamo avuto due rigori contro e il primo era inesistente tutta la vita, cosa possiamo farci.

D)  È soddisfatto dell’annata del Sava?

Si, certo, sono soddisfatto. Come primo anno, società nuova, esperienza mia personale nuova quindi non posso proprio lamentarmi.

D)  Secondo lei si poteva fare un po’ di più?

Si, si poteva fare un po’ di più. Sbagliando si impara.

D)  A prescindere dai ripescaggi cambierà qualcosa nel Sava? E se cambierà cosa cambierà?

Ancora non ci stiamo muovendo, aspettiamo un’altra decina di giorni per vedere il Brindisi e poi ci muoveremo di conseguenza. Comunque cambieranno un po’ di cose.

D)  Ma il Presidente Vinci, in cuor suo, cambierebbe giocatori, cambierebbe organigramma o puntellerebbe la squadra con l’organizzazione che ora ha alle spalle?

Un po’ di cose vanno cambiate, dai giocatori all’organigramma, allo staff. Un po’di cose si devono cambiare. Perché, come dicevo, esperienza mia personale nuova, ho sbagliato anche io per inesperienza. Dobbiamo migliorarci perchè sbagliando si impara e quindi bisogna migliorare per andare avanti.

 

Commenti

Morrone, la boxe si tramanda di padre in figlio
Basket M 1a Divisione: La TDG Castellaneta vola in finale play off