1a Categoria

Vola il Talsano Taranto: poker al San Vito

Partita eccellente dei due coloured biancoverdi Fote (un gol) e Cissè (un assist): in rete anche Galante, Rossi e Peluso

Matteo Schinaia
08.12.2019 17:08

Seconda vittoria consecutiva per il Talsano Taranto, che batte al "Renzino Paradiso" il fanalino di coda San Vito 4-0 e conquista tre punti importanti in chiave promozione.

Gara a senso unico, dominata dal primo all'ultimo minuto dai biancoverdi, che già alla fine del primo tempo erano avanti di tre gol: unica nota stonata, l'espulsione di Cazzetta ad inizio ripresa.

Rispetto a domenica scorsa e alla netta vittoria contro il Polimnia, c'è un unica variazione nello starting eleven: Rossi per La Gioia, infortunato. Pettinicchio schiera Fischetti in porta, Cazzetta, Franco, Ciardo e Cissè da sinistra verso destra, Galante e Rossi sugli esterni alti, Collocolo e Dima centrali di centrocampo, Fote e Peluso in attacco.

La prima occasione da gol è di Fote, che che al 9' dribbla un paio di avversari, entra in area e spedisce di poco fuori. Quattro minuti dopo, Rossi vicino alla marcatura con un colpo di testa fuori sugli sviluppi di un corner. Al 20', è l'estremo difensore del San Vito Valente a negare la rete a Galante. 

Due giri di lancette più tardi e si sblocca la contesa: Fote controlla la palla dal limite dell'area e lascia partire un destro imparabile che fa impazzire i duecento tifosi presenti allo stadio. Neanche il tempo di riordinare le idee e il San Vito viene colpito nuovamente: è il 23' quando Galante realizza il 2-0 con un fendente di sinistro che non lascia scampo a Valente. 

Al 27’ Urso potrebbe riaprirla subito, ma il suo destro da distanza ravvicinata finisce alto. Peluso e Fote avrebbero la possibilità di realizzare subito il tris, ma la mira non è perfetta. 

Ci pensa allora Rossi al 41' a triplicare con una rovesciata da applausi, festeggiata da panchina e compagni. Si va al riposo sul 3-0 e con la consapevolezza che al San Vito servirebbe un miracolo per rientrare in gara.

L'episodio che potrebbe rimettere in gioco i salentini arriva anche: è l'8' quando Cazzetta viene ammonito per la seconda volta dal direttore di gara Alessandro Bellarte di Molfetta, per un fallo a centrocampo: padroni di casa in dieci.

Il Talsano, però, resta in pieno controllo del match e quattro minuti dalla fine arriva addirittura al poker con Peluso, che festeggia il nono gol stagionale sfruttando al meglio un perfetto assist di Cissè, insieme a Fote tra i migliori in campo. Da segnalare, inoltre, l'esordio con la maglia biancoverde di Vincenzo Nazaro, prelevato dal Sava martedì scorso.

Finisce 4-0 tra gli applausi del pubblico presente e di una dirigenza pienamente soddisfatta di quanto visto sul terreno di gioco. Il Talsano Taranto è tornato.

TALSANO TARANTO - SAN VITO 4-0

reti: pt 22' Fote, 23' Galante, 41' Rossi; st 41' Peluso

TALSANO TARANTO: Fischetti, Cissè, Cazzetta, Collocolo, Ciardo, Franco, Rossi (9' st Tonti), Dima, Peluso (42' st Marangiolo), Galante (25' st Nazaro), Fote (28' st Sampietro). A disp: Spinelli, Intermite, Scarci, S. Peluso, Demichele. All. Pettinicchio

SAN VITO: Valente, Mosaico (39' st Spina), D'Ignazio, Marinosci, Sardelli, Nigro (1' st Bondy), Grassi, Mangione (1' st Ligorio), Urso, Quaranta, Omar (20' st Baglivi). All Monna

ARBITRO: Alessandro Bellarte di Molfetta

AMMONITI: Nigro (SV), Cazzetta (TT), Omar (SV), Sampietro (TT), D'Ignazio (SV)

ESPULSO: Cazzetta (TT), per doppia ammonizione

 

 

Commenti

Virtus Tarentum Academy, Tranquillino: "Presto un altro passo importante per il nostro sodalizio"
La Ricci Fc conferma il primato: Sparta Taranto battuta 3-1