Tst Eventi

Due Mari WineFest, la terza edizione è alle porte

Il 15 e 16 giugno al Molo Sant'Eligio andrà in scena l'importante evento dedicato all'enogastronomia. Tra le novità, il gemellaggio con altre importanti manifestazioni nazionali di settore e la presenza del professor Moio

26.05.2018 23:47

Meno di un mese e sarà ancora Due Mari WineFest. La terza edizione dell'importante vetrina enogastronomica tarantina è alle porte: quest'anno, infatti, l'evento è anticipato al 15 e 16 giugno. Confermata la location della scorsa edizione: Molo Sant'Eligio, lo splendido affaccio a mare in pieno centro cittadino. L'evento è organizzato da Salotto Professionale Eventi e Se dico Taranto. Quest'anno collaborano alla realizzazione l'AIS (delegazione di Taranto, nella persona di Domenico Stanzione), l'associazione Smile, Onda Buena, Jonian Dolphin Conservation e CalaJunco. Special guest ancora una volta la Southern Glazer's Wine & Spirits (la più grande distribuzione di vini e alcolici negli Stati Uniti), nella persone di Daniel Hager e Ylenja Lucaselli, ambasciatrice del Made in Italy per l'azienda statunitense. Main sponsor sono Nuovarredo, Armata di Mare, Loma Ufficio e Copyright, Palma Arredamenti.

 

Una prima importante novità è rappresentata dal gemellaggio con il Florence Wine Event e con il Wine Show Todi che porteranno in riva ai Due Mari il meglio delle cantine toscane e umbre. La loro presenza darà un respiro più ampio alla manifestazione, a cui hanno già aderito numerose aziende vinicole in rappresentanza di oltre 200 etichette. Ecco le prime ad aver raccolto l'invito degli organizzatori: San Marzano, Croce Piccola, Feudo Croce, San Giorgio, Varvaglione, Piera Martellozzo, Tenute Tocci, Ongaresca, Peri, Ronco Margherita, Tenute Motolese, Vinapulia, Tormaresca, Leone De Castris, Pruvas, Schiena, Casa Primis, Anastasia Tommasino, Cantine Paololeo, Vetrère e il birrificio Eclipse. Oltre alle degustazioni di vino, nessun palato sarà trascurato per quanto riguarda la gastronomia. Diverse le aziende, tutte eccellenze del territorio, che saranno presenti

 

 

 

 

 

 

al Due Mari WineFest: InMasseria (con il formaggio Don Carlo che sarà servito in occasione delle escursioni e delle cene in mare e dei cooking show), Rosina la Massaia Salentina, Azienda agricola biologica di Lucia Cavallo, Macelleria Famiglia Demichele, Locanda San Giuseppe, Masserie Amodio, Taranto Catering, Granoro, Taglio Netto, Mokador, Sole di Puglia.

 

Un colpo da novanta sarà la presenza del professor Luigi Moio. Professore ordinario di Enologia all'Università degli Studi di Napoli “Federico II”, presidente della commissione di Enologia dell'Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino, è oggi uno dei massimi esperti della filiera del vino e autore e coautore di circa 250 pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali di settore. A Taranto il 15 giugno, in collaborazione con Librerie Mandese, presenterà il suo best seller “Il respiro del vino”, edito da Mondadori. L'incontro sarà presentato da Antonio Mandese e moderato dal sommelier Alessandro Basile e dalla giornalista Monica Caradonna.

 

Confermatissime, dopo il successo dello scorso anno, sono le escursioni con aperitivo a bordo del catamarano della Jonian Dolphin Conservation e della barca a vela di Onda Buena, che continueranno fino a domenica 17 giugno. Un modo questo per ammirare le bellezze di Taranto dal mare. E stavolta gli organizzatori hanno voluto offrire un'altra possibilità: due apericene (una a serata) a base di pesce con escursione riservata a un totale di 120 persone sulla nave CalaJunco.

 

Altro momento clou della due giorni saranno i cooking show curati dallo chef Lele Turi: arriveranno a Taranto vari cuochi di caratura nazionale che si metteranno in gioco cucinando delle prelibatezze dal vivo, davanti al curioso pubblico. Sia i cooking show che l'apericena in nave sono sponsorizzati da Vetrère, Casa Primis, Acqua Orsini, Derado, Castellana Food&Service, InMasseria, Bonbon et Chocolat e Segnali di Fumo Eventi & Store.

 

Ma il Due Mari WineFest è anche cultura, musica e percorsi sensoriali. Il pubblico potrà, infatti, godere degli eventi collaterali che andranno in scena interamente al Molo Sant'Eligio e di cui saranno svelati i dettagli prossimamente. Quest'anno, poi, l'iniziativa avrà un prologo il 13 giugno alla masseria Casino La Noria, dove alcune cantine si contenderanno il Premio Due Mari WineFest: una giuria tecnica degusterà al buio una serie di vini e decreterà il miglior rosso, miglior bianco e miglior rosato tra i partecipanti.

 

Altri sponsor che collaborano alla manifestazione sono: Medical Center Taranto, Centro commerciale Mongolfiera Taranto, Vittoria Assicurazioni di Ruta assicurazioni, Granoro, Acqua Orsini, Derado, Castellana Food&Service, Scuola di cucina Ulisse, Casino la Noria, Baia Serrone, Mister Ghiaccio, Bar Veneto, Mail Boxes - Mbe Wine, Larocca Assicurazioni, Casa Matilde b&b, Ventriglia Group, Gruppo Cactus, Masseria Savoia Resort, Emissione Zero.  

L'evento ha il patrocinio di Comune di Taranto, Regione Puglia e Puglia Promozione. Media partner sono Se dico Taranto, Lo Jonio, IG_Taranto e Nunnari Grafiche, mentre

 

 

 

 

 

Mediabrand è agenza web marketing partner.

 

Per tutte le info sugli orari e tipologie delle escursioni è possibile scrivere a duemaritour@gmail.com oppure chiamare al numero 380.1512246. Presso il Bar Veneto (via Veneto 46) e il Bar Royal (viale Virgilio 57) sono già disponibili tutte le tipologie di biglietti. Sul sito www.duemariwinefest.com potete seguire l'avvicinamento alla manifestazione ed è possibile anche acquistare on line i biglietti.

 

 

 

Vincenzo Parabita

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

Tutto pronto per VIII edizione del Torneo ANT Premio Carlo Di Santo
Allievi Regionali, inizia la fase nazionale: primo avversario il Mariano Keller