Arti Marziali

Super Sara Soldano al 29° Gran Prix di Croazia: bronzo e oro per l'atleta ionica

La diciottenne tarantina sfiora l'argento nella categoria seniores

20.01.2020 17:46

Nelle giornate comprese tra il 17 ed il 19 gennaio 2020, c/o la City Sport Hall di Samobor, Zagabria, si è
svolto il 29° Gran Prix karate di Croazia, tradizionale e prestigiosa manifestazione sportiva di karate
riguardante sia il kata che il kumite che, da anni, rappresenta il primo torneo di rilievo con cui l’annata
agonistica del Karate europeo viene inaugurata. Testimoniano l’importanza della manifestazione i numeri: 1163 atleti provenienti da 22 nazioni diverse, in rappresentanza di 268 società hanno dato vita ad una intensa due giorni di gare la cui durata è andata oltre le 12 ore consecutive giornaliere in un palazzetto gremito come non mai. Alla sua quarta partecipazione, l’atleta diciottenne tarantina Sara Soldano già reduce da tre ori conquistati a Samobor nelle annate precedenti, ha gareggiato nella specialità kata individuale femminile sia nella categoria under 21 che nella categoria seniores. Anche questa volta, puntuali e sudate sono arrivate le medaglie ad arricchire il personale Palmarès: Sara, infatti ha conquistato la medaglia di bronzo nella categoria seniores, sfiorando l’argento per solo due decimi, ed ha vinto la medaglia d’oro nella sua categoria under 21, che poi è la categoria d’appartenenza. Un 2020 iniziato con il botto per l’atleta della Nazionale italiana Filjkam Sara Soldano che , sotto la guida del suo Maestro Antonio Di Serio dell’Asd Dojo Matsumura Taranto, dopo gli infortunui avuti, si è ripresentatapronta ad affrontare con il consueto ardore agonistico un 2020 pieno d’impegni a partire dal prossimo Campionato Italiano categoria seniores.

Commenti

Santa Rita: Ko interno con il Monopoli per i tarantini
Cryos: Under 17 vittoriosi a Statte, solo un pari per gli Under 15