1a Categoria

Massafra: Minosa, 'I ragazzi volevano a tutti i costi la vittoria'

25.11.2019 12:04

Il Massafra torna in campo dopo il riposo forzato e vince in rimonta, per 1-2, sul difficile, e ai limiti della praticabilità, campo di Noci. Soddisfatto, nel post gara, il tecnico giallorosso Pino Minosa che commenta così: “Vincere a Noci è difficile. Ci tengo a fare i complimenti alla compagine barese che si è dimostrata ben organizzata e che ha provato a giocare palla a terra. Avversario quadrato. Questa vittoria, per noi, è importantissima perchè ci ha permesso di dare un segnale a tutte le avversarie. Non so quanti riusciranno a fare risultato a Noci”.

IL MASSAFRA: “I ragazzi hanno giocato in maniera cattiva: si voleva vincere a tutti i costi ed erano molto determinati. Abbiamo vinto con il cuore. Dopo il pareggio, su un campo impraticabile, non ci siamo mai fermati provandole tutte”.

DE COMITE: “Non lo scopro di certo io: è forte a livello fisico ed è importante come gli altri. E’ un calciatore bravo sul terzo tempo. E’ letale e può far male”.

I TRE PUNTI: “Questo successo è importantissimo anche per il futuro: ci fa capire che squadra siamo. Il morale è alle stelle. Da martedì testa alla coppa visto che giovedì torneremo in campo a Laterza. Vogliamo fare bene anche in questa competizione. Poi passeremo a preparare al meglio il match di domenica”.

LA SITUAZIONE: “De Bartolomeo a Noci non ha giocato perché era infortunato mentre Turi squalificato. Il secondo rientrerà sicuramente. Tutti coloro che sono scesi in campo hanno giocato una gran partita”.

UFFICIO STAMPA MASSAFRA – ALESSIO PETRALLA

Commenti

Virtus Tarentum Academy, Tranquillino: "Presto un altro passo importante per il nostro sodalizio"
Cus Jonico TA, al Palafiom non si passa: Lecce ko