Taranto F.c. News

Panarelli: Abbiamo un organico di qualità e domani è importante vincere"

a cura di Massimiliano Fina

10.11.2018 15:08

In occasione della gara casalinga di campionato contro il Gravina, è intervenuto in sala stampa il mister dei rossoblu Luigi Panarelli, che ha analizzato il momento della sua squadra e le insidie che porterà l’avversario di domani. Di seguito le sue dichiarazioni.

Panarelli: “Abbiamo un organico di qualità, chi sostituirà sicuramente farà bene. È una gara difficile e noi siamo pronti, abbiamo voglia di giocare, vogliamo riprendere il nostro cammino. Per il regolamento, non sapevo che se si sospendeva la partita si ricominciava dallo 0-0. In una settimana lavori in una certa maniera, e lì mi sono sentito spaesato. In quel momento mi sono venuti tanti pensieri, è un regolamento antico, non si parla più di dilettantismo, per i giocatori che ci sono è un regolamento da rivedere. Noi pensiamo a domani che è la partita più importante. Il Gravina ha una buona rosa ed è una squadra in salute, rivedendo la gara con il Picerno ha fatto delle ottime cose. Come dico sempre dobbiamo pensare a noi rispettando l'avversario. Ho qualche dubbio per domani, dal martedì nessuno ha la casacca pronta per giocare da titolare. A Gravina c’è un ambiente familiare, sono affiatatissimi, ho ricordi molto positivi. Ho fatto parte del gruppo quando abbiamo vinto il campionato di Promozione, la Coppa Puglia e la Supercoppa. Salatino? Non è del tutto recuperato. A me interessa poco chi segna, è importante vincere e continuare la strada in maniera positiva. Stiamo lavorando bene e secondo me stiamo in una condizione psico-fisica ottimale. Abbiamo fatto la stessa settimana delle altre, è chiaro che stavamo vincendo 1-0, il dispiacere c'è stato ed è stato cancellato durante la settimana. D'Agostino sta crescendo molto, soprattutto in fase di non possesso, anche per me i primi difensori sono gli attaccanti. In tutte queste partite i gol presi sono stati su errori, stiamo cercando di limare i cali di contrazione, anche perché ieri ho fatto un doppio con i difensori. Per le ultime due partite il Gravina ha adottato il nostro stesso modulo. Il mercato? Se ne sta iniziando a parlare, l'attacco sarà aggiustato, ma noi pensiamo per ora alle gare che abbiamo”.

Commenti

Basket - C Gold: Taranto giganteggia, Castellaneta respira
La New Taranto C5 vince ancora ed è terza