Pallavolo Femminile

Vibrotek: Il dirigente Carelli, 'Stiamo facendo benissimo; non guardiamo la classifica'

03.01.2020 11:01

Una società modello e una squadra che sta facendo emozionare tutti i tifosi e gli appassionati di volley quella della Vibrotek Volley Leporano capitanata dal Presidente Antonio Di Giuseppe che nel suo entourage si è circondato di persone valide e serissime come il dirigente, tifosissimo, Alberto Carelli che traccia un bilancio sulla prima parte di stagione: “Il mio approccio con questa società è stato a luglio quando con il Presidente Antonio Di Giuseppe si è trovata l’intesa per collaborare. Sono uno dei primissimi tifosi di questa realtà e il nostro numero uno mi ha coinvolto, anche, per via dell’allestimento di un gruppo di giocatrici molto interessanti: di conseguenza, ancor di più, non ho avuto dubbi a partecipare come dirigente e persona fisica. Cerco di stare quanto più al fianco del team”.

IL BILANCIO: “Il campionato è, ancora, lungo. C’è poco da dire visto che la squadra è andata oltre il limite nonostante l’improvviso e momentaneo avvicendamento in panchina che complessivamente non è stato accusato. Stellacci ha fatto un lavoro che va oltre le previsioni creando una compattezza tale da permettere alle ragazze di chiudere il 2019 al terzo posto. Lode e merito al coach”.

LA RIPRESA: “Dopo queste feste torneremo in campo, subito, con uno scontro diretto: quello con il Terlizzi. Con il giusto approccio potremmo tornare al vertice e mantenerlo visto che dopo, sulla carta, avremo due match abbordabili. La classifica non va vista anche perché neanche la prima viene promossa direttamente: bisogna delinearla con le vittorie in modo da stare sempre tra le prime cinque”.

IL TERLIZZI: “Non conosco l’avversario da un punto di vista tecnico. Una cosa, però, è certa: verranno a Leporano con il coltello tra i denti vendendo cara la pelle. La squadra dovrà essere molto concentrata mantenendo la giusta tensione anche durante il periodo festivo. Si tratta di una partita importante dalla posta in palio molto alta. Bisognerà dare il giusto pero al match”.

MESSAGGIO: “Ai tifosi bisogna coinvolgerli con i risultati: tocca a noi e alle ragazze farli avvicinare alla nostra realtà…”.

UFFICIO STAMPA VIBROTEK VOLLEY – ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

 

Commenti

Bosco Regina d'Orienteering, grande successo a Marina di Ginosa
Brindisi-Taranto: Via libera per i tifosi ionici