1a Categoria

Coronavirus, il messaggio di mister Giacomo Pettinicchio: “Stiamo a casa e vinciamo questa partita: fuori c’è gente che rischia la vita per noi”

Il tecnico biancoverde emoziona in un videomessaggio sulla pagina ufficiale del Talsano Taranto: "Insieme ce la possiamo fare, proprio come in una partita difficile. Non molliamo"

Matteo Schinaia
20.03.2020 20:59

Non è, purtroppo, ancora tempo per pensare al calcio giocato per il Talsano Taranto. I tesserati del club biancoverde continuano, ognuno nelle proprie abitazioni, ad allenarsi individualmente secondo i dettami del preparatore atletico Gianpiero Clemente nell'attesa di poter tornare protagonisti su un campo di calcio.

Nel frattempo c'è da sconfiggere, tutti insieme, un avversario molto forte, il coronavirus, che sta mietendo vittime in tutte il mondo e le cui percentuali di contagio sono ancora molto preoccupanti. 

A tal riguardo è intervenuto, in un videomessaggio postato sulla pagina ufficiale della società, il tecnico Giacomo Pettinicchio: "Non nascondo che faccio fatica a trovare le parole per salutarvi perché non si può non pensare a quello che stiamo vivendo, non si può far finta di niente. State attenti: fuori c'è tanta gente che rischia per noi, che muore per noi e noi, che dobbiamo soltanto restare in casa, spesso non diamo una mano. Forza ragazzi, restiamo in casa perché solo ne possiamo uscire e possiamo calcare un campo verde. Insieme ce la possiamo fare, proprio come in una partita difficile. Non molliamo".

Commenti

Ufficiale, stop ai Riti della Settimana Santa di Taranto. Arriva il comunicato della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti
Coronavirus, bollettino delle ore 21: 103 nuovi positivi in un giorno, 10 sono nella provincia di Taranto