Calcio a 5 Maschile

Orsa Viggiano: Rispoli, 'Napoli fortissimo ma ce l'andremo a giocare'

19.11.2020 11:52

Venerdì, alle ore 20, l'Orsa Viggiano torna in campo: lo farà ancora in trasferta in quel di Napoli, al cospetto della favorita del girone. Il tecnico Cesare Rispoli, però, ha preparato minuziosamente la partita per andarsela a giocare alla grande come lui stesso conferma: "Nelle prime partite in calendario abbiamo beccato le più forti: il Polistena, il Melilli e ora il Napoli che è una formazione attrezzatissima per fare la serie A1 oltre che ad essere allenata da un bravissimo tecnico qual è Basile. A prescindere da tutto ciò ce l'andremo a giocare".

LA SETTIMANA: "In dubbio ci sono soltanto i fratelli Siviglia. La squadra, nel complesso, sta bene, si diverte e gioca. Si vive in salute. L'allenamento è lo specchio della partita".

LA GARA: "Venerdì si prospetta una bella partita, molto intensa anche perchè i partenopei vengono da vari stop forzati legati al Covid e, come del resto anche noi, avranno tanta voglia di giocare. Vogliamo fare bella figura...".

LE INSIDIE: "Il Napoli è una squadra che non ha punti deboli: ha calciatori di A1 ed è quella compagine che dovrebbe vincere il girone a mani basse. Diciamo che sarà una sorta di Davide contro Golia ma come già detto ce la giocheremo al massimo. Poi, sarà il campo a parlare".

CAMPIONATO FALSATO?: "Per me no: le società stanno facendo sacrifici per portarlo avanti. Per noi, quella di venerdì, sarà la quarta partita, la terza che giochiamo lontano da casa. Peccato perchè per noi scendere in campo in casa è fondamentale per fare punti: magari ne avremmo qualcuno in più che ci avrebbe permesso di andare in Campania più sereni".

UFFICIO STAMPA ORSA VIGGIANO - ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Commenti

VIDEO: TST NEWS del 19 novembre
L'Assessore Castronovi fa chiarezza sulle modalità di raccolta differenziata nei diversi quartieri