News CT

30 anni di carriera sportiva, beneremenza dalla figc al presidente del Real San Marzano Luciano Russano

23.06.2019 23:36

Per Luciano Russano, la data del 22  Giugno 2019, rappresenterà un traguardo fantastico della sua vita, di quelli che si contano sulle dita di una mano!                  

Alla presenza delle massime Autorità della La F.I.G.C. L.N.D., a Roma, gli sarà consegnato  il "Diploma di Benemerenza" come Dirigente Calcistico per la preziosa attività svolta a favore del calcio giovanile , che prevede l’impegno di almeno 20 anni!

Luciano Russano  57 anni, originario di Crispiano , sposato da oltre trent’anni a San Marzano e ormai conosciuto e chiamato in paese con l’appellativo “o president”, per la sua passione e dedizione per il calcio locale.  Dopo una bella carriera da calciatore come attaccante, militando nei campionati  di prima categoria, promozione ed eccellenza di Puglia e Basilicata, Russano ha iniziato ad allenare il settore giovanile  del San Marzano gli inizi degli anni novanta, mettendosi in evidenza con buoni risultati conseguiti nei campionati allievi  e Juniores. Nel 2002 assieme ad un gruppo di amici fonda l’ A.C. San Marzano vincendo il campionato di Terza Categoria al primo tentativo. Nel 2004 dopo due anni in seconda categoria , il San Marzano sotto la sua presidenza , conquista la Prima Categoria dopo ben 19 anni. Nel 2006 dopo aver conseguito il diploma uefa b siede sulla panchina del San Marzano salvandolo in seconda categoria. Le numerose vicissitudini legate a problemi economici e logistici lo costringono ad emigrare per circa 5 anni a Francavilla Fontana alla corte dell’amato presidente Distante , con il ruolo importante direttore generale. Nel 2010 seguendo il suo cuore , ritorna a San Marzano dedicandosi completamente al settore giovanile . Dal 2011 è presidente del Real San Marzano raggiungendo numerosi traguardi prestigiosi nelle varie categorie , impreziositi dalla beneremenza Figc conseguita nel 2019.

Una carriera gloriosa, un riconoscimento prestigioso che arricchisce il patrimonio della comunità sanmarzanese.

 

Commenti

Cristofaro ancora biancazzurro
Silvia Semeraro, meraviglioso oro a Montreal