Promozione Pugliese

Spartan Boys Ginosa all'esame Goleador Melendugno

Trasferta ostica per i ragazzi di mister Passarelli sul campo di una delle squadre più attrezzate del torneo. Il diesse Pulpito: "Arriviamo al match bene fisicamente e mentalmente"

17.10.2020 12:44

 

Il diesse degli Spartan Boys Vincenzo PulpitoDopo aver ottenuto due successi dei primi due incontri di campionato, gli Spartan Boys Ginosa cercano il tris al "Pasquale Nachira" di Otranto, dove si disputerà domani, domenica 18 ottobre alle ore 15.30, il match contro il Melendugno per l'indisponibilità dell'impianto casalingo del Goleador.

Tra gli Spartani c'è voglia di riscatto dopo l'eliminazione dalla Coppa Italia Promozione maturata giovedì scorso a Locorotondo, come sottolinea il presidente Domenico Castria: "La squadra si è caricata, ha fatto 'mea culpa' dopo il ko contro la Virtus ed è pronta ad affrontare uno squadrone come il Melendugno, che precede poi la sfida interna contro l'Avetrana. Mister Vito Passarelli ha evidenziato grande impegno e serietà da parte di tutti i ragazzi nella sessione di ieri, vogliamo disputare una grande gara".

Il tecnico rossoblu conosce infatti le insidie della gara ed ha catechizzato i suoi: "Il Melendugno è una squadra organizzata, che non merita l’attuale classifica. Sarà una dura battaglia, contro un avversario importante con giocatori d’esperienza e sapientemente messi in campo. Noi veniamo da una sconfitta di coppa che ci ha lasciato l’amaro in bocca, per questo chiedo ai miei ragazzi di ripartire con la giusta mentalità e consapevoli delle nostre potenzialità".

"Partita difficilissima - commenta invece il direttore sportivo Vincenzo Pulpito - contro una squadra strutturata per disputare un campionato di alta classifica. Noi recuperiamo tutti gli effettivi, compresi Ventimiglia e Picarelli, ed arriviamo al match bene sia fisicamente che mentalmente, anche se la partita di coppa non è andata come speravamo. Gara impegnativa per entrambi ed aperta ad ogni pronostico: sono convinto che anche il Melendugno conosce il nostro valore".

I convocati di mister Vito Passarelli:

PORTIERI: Laghezza, Ricci;

DIFENSORI: Camassa, Cirrotola, D'Andria, Darcante, Giannetti, Olindo, Palmisano;

CENTROCAMPISTI: Collocolo, Cellamare, Panzarea, Del Vecchio, Hervè;

ATTACCANTI: Barratta, Basile, D'Elia, Galeandro.

Dirigerà il match il signor Andrea Rutigliano di Lecce, coadiuvato dagli assistenti Francesco Santoro e Mario Scapati di Taranto.

 

Commenti

Taranto: Laterza, 'Il Sorrento? In questo campionato non esiste nulla di facile'
Nuoto, Benedetta Pilato senza limiti: 28″97 nei 50 metri rana, è nuovo record italiano