News CT

Coronavirus: Sembra funzionare un vaccino cinese

23.05.2020 19:01

Arrivano buone notizie dalla Cina. Un vaccino contro il coronavirus testato su 108 volontari sani in Cina avrebbe innescato in modo sicuro una risposta immunitaria in tutti i partecipanti. A rivelarlo è uno studio condotto dalla CanSino, la società che sta sviluppando il promettente vaccino. La maggior parte delle persone a cui è stato somministrato il prodotto ha avuto una risposta immunitaria anche se i livelli di anticorpi che si pensava fossero in grado di neutralizzare il virus erano relativamente bassi. Ci sono stati effetti collaterali - principalmente dolori muscolari e febbre - ma si sono attenuati entro 28 giorni senza provocare complicazioni. Il vaccino contro il coronavirus cinese, chiamato Ad5, lo colloca in testa alla corsa globale, davanti anche a quello inglese di Oxford e a quello americano.

Lo studio, condotto dalle università cinesi, ha reclutato 108 pazienti di età compresa tra 18 e 60 anni e li ha suddivisi in tre gruppi ai quali sono stati somministrati rispettivamente dosi basse, medie e alte del vaccino. All'inizio dello studio, nessuno dei pazienti - che non era mai stato colpito dal coronavirus - aveva anticorpi neutralizzanti contro il SARS-CoV-2, il virus che causa COVID-19. Dopo due settimane, invece, i partecipanti di tutti e tre i gruppi avevano maturato "risposte anticorpali a legame rapido", il che significava che mostravano segnali di produzione di anticorpi in grado di combattere l'infezione da coronavirus.   

FONTE: corrieredellosport.it

Commenti

Diavoli Rossi: Giovanissimi, Epifanio 'Andati oltre le aspettative'
Cosimo Sarli: 'Rammaricato per non regalato ai tifosi le soddisfazioni che si aspettavano'