Calcio a 5 Maschile

Futsal M: Bernalda, non basta la gran prestazione. In A2 ci va il Traforo

26.05.2019 12:34

Una grande prestazione del Bernalda tutto cuore, tenacia e tecnica non basta: in A2 sale il Traforo malgrado la sconfitta per 7-6. La partita è adrenalinica da subito: al vantaggio ospite agli albori del match risponde in maniera veemente il Bernalda con una manita che fa esplodere il PalaCampagna con le squadre all'intervallo con il vantaggio per 5-1 del Bernalda. Nella ripresa, però, il Traforo reagisce e riesce a rimontare fino al 6-6 con continue emozioni e colpi di scena. A 19'' dal suono della sirena Gallitelli ridà fiato e speranze al Bernalda ma è troppo tradi. Vittoria fatua per i lucani che in virtù della differenza reti cedono la A2 ai calabresi.

Cronaca. Il Bernalda si presenta con il seguente quintetto: Del Ferraro, Fusco, Caetano, Bidinotti e Muro. Risponde il Traforo con: Gallon, Tosta, Schiavelli, Dentini e Chiappetta.

Inizio equilibrato tra le due formazione con pressione alta da parte del Traforo. Al 3' Bernalda vicino al gol: il colpo di testa di Murò si stampa sulla traversa. Risponde il Traforo qualche istante più tardi: il tiro di Dentini dalla media distanza viene deviato in angolo da Del Ferraro, mentre al 4' Caetano è provvidenziale nel respingere un'altra conclusione di Dentini. Al 6' doppia opportunità per il Bernalda: Gallon è strepitoso sul diagonale di Murò e sul successivo destro di Bidinotti. Al 7' il destro di Bidinotti lambisce il palo. Il Traforo reagisce con Cofone e Chiappetta: Del Ferraro si fa trovare pronto all'intervento. Al 10' il Traforo passa in vantaggio: la girata di Chiappetta si insacca alle spalle di Del Ferraro per lo 0-1. Al 12' prodigioso intervento di Del Ferraro che mura Schiavelli lanciato a rete. Al 14' Chiappetta atterra Murò lanciato a rete e l'arbitro decreta il penalty: dal dischetto Gallitelli non sbaglia per 1-1. Il Traforo raggiunge il bonus di 5 falli e un minuto più tardi compie il sesto fallo portando al tiro libero i rossoblu. Gallitelli trasforma il 2-1. Al 16' assolo di di Murò, Gallon devia, la sfera arriva a Caetano che la mette oltre la traversa. Al 17' diagonale di Caetano, Gallon si oppone di piede. Il Traforo pericoloso poco più tradi: Tosta impegna Del Ferraro. Al 18' rasoiata di Caetano dalla media distanza, la traiettoria è sporcata da un avversario, Gallon respinge d'istinto ma Fusco è lesto a mettere in rete il 3-1. Al 19' poker del Bernalda: Bidinotti in banda dalla sinistra la mette sul secondo palo per il tocco di misura di Caetano per il 4-1. A 44'' dalla sirena i padroni di casa segnano ancora: diagonale di Gallitelli che trova il tocco sulla linea di Caetano per il 5-1, risultato con il quale le squadre vanno al riposo.

 

Ad inizio ripresa occasione per il Traforo: il pallonetto di Salerno trova sulla linea di porta il colpo di testa di Caetano che salva mentre al 2' l'indisturbato Cofone si lascia ipnotizzare da uno strepitoso Del Ferraro. Pochi istanti dopo il Bernalda dilapida in contropiede una grande opportunità: Bidinotti scarica a Murò che a porta sguarnita calcia di poco al lato. Al 3' il Traforo va a segno: tiro preciso di Cofone per il 5-2. Poco dopo miracolo di Del Ferraro su Salerno. Al 4' azione tambureggiante del Bernalda: Gallitelli con un tocco rapace in area mette in rete il 6-2. Al 8' il Traforo risponde: su azione d'angolo è letale Salerno per il 6-3. Azione quasi in fotocopia al 10' sempre su corner: Salerno dalla media distanza batte Del Ferraro per il 6-4. Al 11' Del Ferraro si oppone al diagonale di Dentini. Al 12' il Traforo raggiunge il bonus di 5 falli e pochi secondi più tardi il Bernalda ha un'altra opportunità: Grossi dalla banda mancina pesca Bidinotti sotto porta ma Gallon è attento. Al 16' pallonetto di Dentini che colpisce la parte alta della traversa. Al 17' il Traforo segna la quinta rete : diagonale dalla lunga distanza di Gallon per il 6-5. Negli ultimi due minuti il Bernalda utilizza il quinto di movimento (Gallitelli) ma è il Traforo a sfruttare una disattenzione difensiva dei rossoblu per involarsi e siglare la rete del 6-6. A 19'' dal suono della sirena Caetano la mette in mezzo per il colpo di testa di Gallitelli per il 7-6. I concitati secondi finali non producono gli effetti sperati per i rossoblu che vincono la partita ma a festeggiare la promozione in A2 è il Traforo.

BERNALDA FUTSAL: Del Ferraro, Bidinotti, Lemma, Quinto, Laurenzana, Murò, Gallitelli, Grossi, D'Amelio, Caetano, Dilucca, Fusco. All. Do Amaral

LA SPORTIVA TRAFORO: Gallon, De Luca, Schiavelli, Bracci, Sapinho, Dentini, Salerno, Chiappetta, Cofone, Caruso, Tosta, Cosentino. All. Sapinho

Arbitri: 1^ Sallese di Vasto, 2^ Marchetti di Lanciano, cronometrista D'Alessandro di Policoro

Marcatori: 10' p.t. Chiappetta (T), 14' p.t. (rig) 15' p.t. (libero) Gallitelli (B), 18' p.t. Fusco (B), 19' p.t.  E 19'44'' Caetano (B), 3' s.t. Cofone (T), 4' s.t. Gallitelli (B), 8' e 10'  s.t. Salerno (T), 17' s.t. Gallon (T), 18' s.t. Chiappetta (T), 19' s.t. Gallitelli (B)

Ammoniti: Caetano (B), Chiappetta (T), Salerno (T), Cofone (T)

Espulsi:

 

Commenti

Morrone, la boxe si tramanda di padre in figlio
Erredi Volley black-out  contro  la Pallavolo Franco Tigano Palmi