Basket Maschile

Basket/M: Cus Jonico, niente botto di fine anno

15.12.2018 13:20

Si chiudono con una sconfitta a testa alta il 2018 e il girone d’andata del Cus Jonico Basket Taranto. Nell’anticipo dell’undicesima giornata del campionato di serie C Gold giro di boa prima della sosta natalizia i rossoblu non sono riusciti a sovvertire il pronostico in casa dell’Action Now Monopoli, seconda forza del torneo che l’ha spuntata 82-72 in una gara che ha visto coach Caricasole perdere quasi subito Simaitis causa un infortunio a inizio secondo quarto. Senza il suo miglior marcatore e con un Dusels in serata no il Cus Jonico è comunque riuscito a rimanere sempre in partita con la doppia cifra di Giovara (21 punti), Baraschi (18), Martignago (12) e Pannella (10). Resta la consolazione, oltre della prestazione generale dei ragazzi che non hanno mai mollato, anche il quarto posto in classifica comunque inattaccabile in questa giornata.

Padroni di casa in campo con Formica, Annese, Paparella, Torresi e Bosnjak. Ospiti con la novità Bitetti in quintetto con Baraschi, Giovara, Simaitis e Dusels.

Di capitan Torresi e Giovara (tripla) i primi canestri del match. L’equilibrio punto a punto viene rotto dal 6-0 di break realizzato da Formica, Annese e Bosnjak, 11-7. Controbreak cussino con Giovara e Baraschi per il pari a 13. Addirittura Dusels per il 13-15 ma il finale di quarto è tutto marcato Monopoli con Paparella e Bosnjak che firmano il 9-0 di parziale per il 22-15.

In avvio di secondo quarto il divario si allarga, Taranto non trova ancora il canestro, il break diventa di 18-0 con Monopoli che arriva a doppiare il Cus 31-15. Ci vuole la solita tripla di Pannella per svegliare dal torpore gli ospiti poi Simaitis e Baraschi per il -11 a metà quarto. Ma qui l’episodio che cambia la partita, Simaitis si fa male, è costretto a uscire per non rientrare più in campo. Eppure la squadra ha un’impennata d’orgoglio che la fa rientrare definitivamente in partita: Baraschi e Giovara costruiscono un controbreak importante, 6-18 che riporta a -4 Taranto 37-33. Ma ancora una volta sul più bello il finale di quarto è tutto di marca Action Now con le triple di Calisi, Formica e Torresi che vanificano in parte lo sforzo rossoblu per il 47-37 all’intervallo.

All’uscita dagli spogliatoi Bitetti e Baraschi a segno per il nuovo -6 che provoca un nuovo strappo made in Bosnjak e Formica per il 57-43. La tripla di Paparella vale il +17 ma Taranto resta aggrappata al match ora anche con Martignago per il 69-54 del terzo quarto.

In avvio di ultimo quarto Annese e la tripla di Calisi chiudono quasi i contri sul +20 eppure il Cus Jonico continua a battersi come un leone, ancora Martignago e Pannella realizzano il controbreak chiuso dal canestro di Giovara per il -9 con 5 minuti ancora da giocare. Taranto sbaglia un paio di tiri per tornare ancora più a contatto, Monopoli si limita a mettere a segno i liberi dopo il bonus. A nulla valgono le ultime fiammate rossoblu con Giovara e Pannella.

Vince Monopoli, Taranto si gode comunque un sereno Natale e fine anno dall’alto del suo quarto posto. Bello, da sottolineare, il terzo tempo, o quinto quarto come preferite, a cui le due squadre danno vita dopo l’ultima sirena con i due presidente Sergio Cosenza e Angelo Barnaba, i giocatori e i dirigenti delle due squadre. Immagini che riconciliano con lo sport a pochi giorni dal Natale.

Per il Cus Jonico l’appuntamento è per il 6 gennaio 2019 in casa della capolista Lupa Lecce ma venerdì prossimo 21 dicembre al Palafiom dalle ore 17 sarà tempo di Memorial Peppe Sportelli figura storica del basket tarantino quest’anno dedicato alle giovanili.

ACTION NOW MONOPOLI - CUS JONICO TARANTO 82-72

Action Now I Delfini Monopoli: Bosnjak 21, Annese 7, Paparella 10, Formica 15, Torresi 6, Bruni 2, Calisi 11, Rollo ne, Miccoli 2, Zaric 8. All. Ambrico.

Cus Jonico Basket Taranto: Bitetti 2, Simaitis 3, Dusels 6, Giovara 21, Baraschi 18, Carenza ne, Pannella 10, Mattei, Egitto ne, Martignago 12. All: Caricasole.

Parziali: 22-15, 47-37, 69-54; Arbitri: Fabrizio Valaori Farina e Matteo Rodi di Brindisi. 

Commenti

Boxe: La Quero-Chiloiro conquista il XVIII Trofeo dell'Amicizia
Corim Città di Taranto, il regalo di Natale arriva in anticipo: prova gagliarda e col Conversano è 2-2