Settori Giovanili

Under 15 Cryos travolgono il Taranto 4-1, Under 17 a reti inviolate nel big match! Cryos campione d'inverno con allievi e giovanissimi!

09.12.2019 23:07

Una domenica da incorniciare al Santa Sofia di Fragagnano: Allievi e Giovanissimi impegnati entrambi in casa Taranto per due gare da prime della classe. 

Partono gli Under17 di mister Semeraro per l'incontro clou al termine del primo giro di boa del campionato regionale. Allievi sempre in testa alla classifica, con 2 punti di vantaggio sul Taranto che insegue, ed una gara in meno che verrà recuperata il 29 dicembre. La gara parte a mille con entrambe le compagini determinate e con tanta voglia di fare bene, si lotta in tutte le zone del campo e non si fanno sconti per giovare allo spettacolo calcistico osservato da una cornice di circa 300 spettatori accorsi per gustarsi le due gare più belle del campionato. Le occasioni si susseguono da entrambi i fronti, quella più importante parte dai piedi di Basile, calcio di punizione dal vertice destro dell'area difesa da Coletta, il tiro è forte e a giro, colpisce la parte inferiore della traversa e rimbalza sul terreno di gioco, Santoro corregge indietro la traiettoria per Sportelli che in rovesciata mette la palla in rete, il direttore di gara annulla, a nostro parere, ingiustamente il gol del vantaggio della Cryos tra lo stupore dei presenti. Continua la battaglia calcistica a suon di trame di gioco ben organizzate, sempre di marca ospite, mentre il Taranto cerca di sfruttare le ripartenze in contropiede. Attenta è la miglior difesa del campionato e non lascia spiragli di possibili azioni pericolose. Si chiude così un primo tempo favorevole alla Cryos per il gioco e le occasioni ottenute. Non cambia registro la seconda frazione di gara, Cryos in forcing e padroni di casa in attesa del contropiede giusto, le occasioni non mancano da entrambe le parti, si assiste ad una gara piacevole, combattuta e con ribaltamenti di fronte improvvisi. Giosa è insuperabile tra i pali, fondamentale in due interventi strepitosi trasmette sicurezza ai compagni, invece sul fronte di attacco manca la stoccata giusta Basile a tu per tu con Coletta, Marangione in tap-in e Villani con un pallonetto non centrano per qualche centimetro il bersaglio. Finisce a reti inviolate una gara perfetta sotto il punto di vista dell'approccio e della concentrazione dal primo all'ultimo minuto, dove le occasioni non sono mancate, tutti hanno piacevolmente gradito lo spettacolo, applaudito i propri beniamini al termine della gara, unico rammarico per la rete annullata nel primo tempo, ma detto ciò si ritorna con grande umiltà e abnegazione già da martedì in allenamento per continuare a mantenere il primato in classifica. 

 

 

A seguire gli Under 15, anche loro in vetta al girone F, il Taranto al secondo posto e con 3 punti di distacco prima della gara.  Partono bene i padroni di casa, porta i frutti il pressing utilizzato in fase d'impostazione, un rimpallo proveniente da un errore difensivo favorisce l'attaccante tarantino che supera in velocità Presicci e apre le marcature della gara, 1-0 Taranto. La Cryos non ci sta, dopo i primi 10 minuti, di un approccio che non va oltre la sufficienza, si inizia a fare sul serio. Sul calcio di punizione battuto da Pulpito è Quazzico a concludere in rete e rimettere sui giusti binari la gara, 1-1. Sulle ali dell'entusiasmo la Cryos approfitta di un Taranto che ha accusato il colpo, uno scatenato Villani nella sua zona di campo, accoglie il tiro di Magnati ribattuto dal difensore tarantino e con un secco diagonale, sferra il colpo dell'uno/due a pochissimi minuti dal pareggio, 1-2 il risultato parziale e vantaggio Cryos. Termina positivamente la prima frazione di gioco, in netta discesa la risposta della compagine ospite che con uno scatto d'orgoglio raggiunge e supera il Taranto nei primi 35 minuti di gara. La ripresa è sempre di marca Cryos, si illuminano i bianco-verdi e capitan Pulpito trascina i suoi compagni verso la vittoria della gara, di buona fattura il gol che allunga le distanze 1-3, ma arriva come un macigno la quarta rete di Pulpito, che firma così l'ennesima doppietta personale in campionato, pregevole e spettacolare sono solo alcuni aggettivi per definire la prestazione e la conclusione, una rete che pesa non di poco e stende definitivamente un Taranto che, nulla ha potuto per riprendere in mano le sorti di una gara alquanto difficile, meriti ovviamente della prestazione con la P maiuscola della compagine bianco-verde. Diventano 6 le lunghezze sulla seconda classificata e la Cryos si conferma campione d'inverno del campionato Under 15 regionale, al fianco degli Under 17 anche loro primi con una giornata di anticipo. Grande la soddisfazione, soprattutto per le prestazioni magistrali di entrambi i gruppi che, attraversano sicuramente una stagione positiva sotto tutti gli aspetti, che premia la dedizione al sacrificio e alla professionalità dimostrata durante gli allenamenti. Nuovamente in trasferta la prossima settimana ospiti della compagine Sava con entrambe le categorie allo Stadio Comunale "Camassa" di Sava. 

Commenti

Virtus Tarentum Academy, Tranquillino: "Presto un altro passo importante per il nostro sodalizio"
Talsano Taranto, rescissione consensuale con Sergio De Tommaso