Eccellenza Pugliese

Mignogna - gol, prima vittoria per l'Avetrana

L'ex capitano del Taranto e Ciriolo stendono il Gallipoli

14.10.2018 19:21

Usd Alto Salento Avetrana - Gallipoli 1909  2-0 (42'pt Mignogna - 49'st Ciriolo)

Arbitro: Zambetti Andrea di Lovere
Assistenti: De Chirico - Salvemini di Molfetta

AVETRANA: Maraglino, Pignatale (40'st Castano), Margagliotti, Franco (1'st Ngom), Papa, Greco, Mignogna (39'st Romano), D'ettorre, Iaia (9'st D'Amicis), Cappellini, Alemanni (27'st Ciriolo)
A disposizione: Petrelli, Romano, Ciriolo, D'Amicis,Castano, Lecce, Ngom, Napolitano, Nunzella
Mister:Branà G.

Gallipoli: Passaseo, Ruberto, Gubello, Casalino, Greco, D'Arcante, Rizzo (30'st Carrozza A.), Sansò, Iurato (23'st Carrozza F.), Romano (15'st Puglia ), Martena (30'st Stifani)
A disposizione:Melissano, Malinconico, Marzano, Epifani, Puglia, Carrozza F., Stifani, Carrozza A.
Mister: Luperto

Avetrana - Gli uomini di Branà cercano in casa la prima vittoria in campionato. Difronte un Gallipoli lanciatissimo nei piani alti della classifica. Partono forte gli ospiti con un gran tiro da fuori dopo appena un minuto. Risponde poco dopo il grande protagonista di giornata, Mignogna che calcia una punizione dalla trequarti mandando di poco fuori. Ci provano anche Alemanni prima e Cappellini poi ma le loro conclusioni finiscono alte sopra la traversa. Forcing biancorosso con Mignogna che centra il legno al 12’. Alemanni ruba palla sulla fascia, passa a cappellini, per Iaia che fa velo a Mignogna che tira colpendo in pieno il palo. L'Avetrana è in palla ma il Gallipoli non ci sta e reagisce con un gran tiro di Sansò che termina fuori alla mezz'ora e ancora con il n.8 giallorosso, dopo poco che spreca debolmente da ottima posizione. Prima dello scadere della prima frazione Mignogna sale in cattedra e conclude in rete una devastante azione personale sulla fascia. Il Gallo è alle corde e l'Avetrana vuole chiudere i conti subito provando a raddoppiare con D'Ettorre Greco ma senza riuscirci.
Assedio avetrana anche all’inizio della ripresa con cappellini che manda di poco a lato su calcio piazzato. Alla mezz'ora gli ospiti sembrano svegliarsi dal torpore iniziale i svegliano da un torpore iniziale e schiacciano l'Avetrana alzando il baricentro e provando a perforare la difesa tarantina. 5 minuti di apnea per i biancorossi che non riescono a venir più fuori. Girandola di cambi e nuovi innesti spezzano il ritmo partita degli ospiti e l'Avetrana riprende le redini del gioco. Al 83’ cross di Mignogna per Ciriolo che si fa precedere da Passaseo, é il preludio al gol dell'avanti biancorosso che al 94' perfora il baluardo ospite. D’ettorre ruba palla a centrocampo che serve Cappellini, lo stesso appoggia per Ciriolo che non fallisce. 2 a 0 per i biancorossi e game over al C. Laserra di Avetrana dove la contesa termina con l'ormai classico terzo tempo offerto dai padroni di casa.

Commenti

Basket - C Gold: Taranto da urlo, Castellaneta da horror
Regionali Real Virtus Grottaglie, ancora una giornata no. Vincono Crispiano e Olimpia Francavilla