Calcio a 5 Femminile

Maione e il mese cruciale dell'Italcave Real Statte: "Tutte battaglie da affrontare con determinazione per raggiungere la gloria"

05.04.2018 22:27

https://www.facebook.com/fratellimaglie/

 

Il mese che deciderà tutto in casa Italcave Real Statte, ossia come si concluderà l'annata delle ioniche in questa stagione che, comunque vada, resta positiva, vista la partecipazione in coppa Italia e il raggiungimento della semifinale per la coccarda tricolore. Ora, fino al termine della stagione, c'è in ballo una posizione playoff scudetto. Con un vantaggio: quello di un gruppo che, pian piano, ha ritrovato tutti i suoi tasselli. Magari non al massimo, ma tutte vogliono dare il proprio contributo da qui sino al termine della stagione.

Roberta Maione inizia la sua analisi partendo dalla classifica. "Siamo tante squadre quasi con lo stesso punteggio. Ci sono 5 partite da disputare, tante gare e tanti punti in ballo. A mio parere sarà difficile prevedere cosa accadrà da qui fino al termine, solo vivendo capiremo come andrà ad articolarsi la zona che regala il pass alla post season per il tricolore. Dobbiamo cercare la vittoria in ogni gara, da qui fino alla fine. Diamo il massimo, poi tireremo le somme al termine di queste giornate".

Attenzione massima, quindi. Condita da quegli scontri diretti che renderanno tutto incerto sino al termine. In casa ionica, per esempio, il calendario prevede la gara interna con la Bellator prima del trittico composto da Breganze, in trasferta, Olimpus, capolista che arriverà al PalaCurtivecchi, nuovo viaggio nella Capitale contro la Lazio. A conclusione della stagione regolare la gara interna con la Rambla. "Prima di tutto, ripeto, bisognerà dare sempre tutto - spiega Maione - senza guardare la posizione delle squadre che affronteremo. Per me è un dovere, cosi come per tutta la squadra, uscire dal campo con la maglia sudata".

Per quanto riguarda la condizione fisica, l'Italcave Real Statte "sta bene e continua a lavorare cercando la continuità. Personalmente sto meglio dopo il recupero post infortunio, anche se non sono al top. Purtroppo i problemi alle caviglie sono fastidiosi ma comunque non mancherà il mio contributo per raggiungere il sogno che ci siamo prefissati".

Ragionare gara dopo gara, senza fare il passo più lungo della gamba. "La prossima partita sarà con la Bellator e, penso, sarà un bel match. Hanno un buon roster e sono una squadra che non molla mai. Sarà una bella battaglia, ma lo saranno tutte le gare fino al termine della stagione. E l'Italcave Real Statte sicuramente si giocherà le carte a propria disposizione per cercare di raggiungere la gloria".

 

Commenti

Commercialisti, istituzioni e imprenditori a confronto. Obiettivo: offrire il proprio contributo per la crescita del paese
D'Errico: "Contro il Massafra per allenarci al meglio per la prossima stagione"