A.e.L. Grottaglie

VIDEO / Rinascita Rutiglianese - Grottaglie 1-0, gli highlights del match

27.02.2018 00:51

Style & Arredo presenta gli highlights della partita Rinascita Rutiglianese – Ars et Labor Grottaglie valida per la ventunesima giornata del Campionato di Prima Categoria girone B. Il Grottaglie dopo 12 risultati utili consecutivi, in campionato, si ferma nel big match contro la Rutiglianese. I baresi vincono di misura, 1 a 0, e scavalcano i biancoazzurri che contemporaneamente perdono la testa della classifica a favore di Conversano e Mottola, scivolando al terzo posto. Una giornata da dimenticare per l’Ars et Labor che non ha offerto una prova all’altezza dell’importanza della gara. Un Grottaglie timido che non è stato in grado di contrapporsi ad un avversario che ha giocato la partita che doveva giocare, decisa, efficace e agonisticamente cattiva. L’infortunio di Fonzino, a fine primo tempo, e le assenza di Napolitano e Lecce hanno condizionato le scelte tecnico-tattiche di mister Marinelli che si è trovato a gestire una situazione con opzioni obbligate. Primo tempo equilibrato e povero di emozioni, da segnalare solo un reclamo da parte del Rutigliano per un presunto fallo da rigore su Semeraro da parte di Amaddio e successivamente un tiro di Bux agile nel liberarsi di Pisano con Annicchiarico che si è prodotto in un grande intervento. Nella ripresa al primo minuto si fa vivo il Grottaglie con Pastano che calcia al lato dall’interno dell’area dopo un appoggio di De Comite. Al 3° minuto rispondono i padroni di casa con una punizione di Iurlo dai 35 metri che si stampa sulla traversa con Annicchiarico proteso in volo, il preludio al goal. Al minuto 18, infatti, ancora Iurlo questa volta da 40 metri trova il jolly con un gran tiro forte e teso che si insacca alle spalle di Annicchiarico. Al 33° altra parata di Annicchiarico sui piedi di D’Addiego e Semeraro che si ostacolano in area. In pieno recupero il Grottaglie ha avuto la palla buona, punizione dal limite di Carbone e sfera che finisce alta sulla trasversale di Fortunato. Seconda frazione di gioco caratterizzata, dopo il vantaggio dei padroni di casa, da continue interruzioni di gioco e perdita di tempo probabilmente non recuperata in pieno dal direttore di gara. Sconfitta che fa male per i biancoazzurri che dovranno dimenticare immediatamente la prestazione di Rutigliano e pensare all’appuntamento di Coppa di giovedì contro la Virtus Lecce per poi preparare la gara determinante contro il Conversano di domenica. Ancora una volta un plauso alla tifoseria biancoazzurra che ha seguito in modo consistente la propria squadra incitandola per tutta la durata della partita muovendo altresì delle critiche per una prestazione non di livello.

 

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

Volley Club Grottaglie: Gara pazza al Campitelli, Molfetta battuto nuovamente al tie-break
Basket, CUS Jonico: esonerato Calore. Arriva Caricasole?