Calcio a 5 Maschile

Taranto - Bernalda, al PalaMazzola è sfida play-off

Domani alle 15 scontro diretto per gli spareggi promozioni tra due matricole terribili del girone D di A2. Il vicepresidente Francesco Brittannico: "Sfida ostica, i lucani sono molto forti"

19.02.2021 12:47

New Taranto - Rasulo Edilizia Bernalda non è mai una sfida banale. Tanti i precedenti nei vari campionati tra queste due squadre, oramai fiore all'occhiello del movimento del futsal di Puglia e Basilicata: l'anno scorso conclusero (anticipatamente causa covid) il campionato a pari punti, poi in estate, tra promozioni e riammissioni, l'accesso alla A2 in cui entrambe stanno recitando un ruolo da protagonista.

Domani alle 15 al PalaMazzola di Taranto giocheranno due squadre in piena lotta per i play-off: i rossoblu con 22 punti in 14 giornate sono attualmente quarti, i lucani con tre punti in meno e una gara ancora da recuperare, sono virtualmente nella griglia degli spareggi promozione.

Il tecnico Pica Pau ha convocato per il match Bianco, Lacarbonara, Loconte, Solidoro, Salvo, De Risi, Bottiglione, Masiello, Leite, Fininho, Pica Pau e Di Pietro: indisponibili Chirivì, Lacatena e L'Ingesso.

"Sarà una sfida sicuramente ostica - commenta il vicepresidente Francesco Brittannico - e mi aspetto una gara molto competitiva e accesa. Il Bernalda è una squadra molto forte, non da sottovalutare. Con il cambio in panchina e l'avvento di Pica Pau la squadra ha acquisito un'identità differente, più consapevolezza dei nostri errori, più sicurezza in ciò che facciamo e quindi più voglia di mettersi in gioco".

Sugli obiettivi, il dirigente resta cauto: "La salvezza è e resterà momentaneamente il nostro obiettivo per questa stagione. I playoff  stanno bussando alle nostre porte, sta a noi saper e voler aprire la porta. Obiettivo raggiungibile, ma nulla è scontato in questo sport".

La New Taranto è un affare (anche) di famiglia. Francesco, infatti, è il figlio del presidente onorario Salvatore Brittannico, vero faro di questa società: "Sono veramente fiero e felice di questa squadra, per me significa amore, famiglia. C'è un buon rapporto con tutti i giocatori ed i dirigenti di questa società. Rappresentare Taranto in questo sport ci fa veramente onore, quindi significa veramente molto".

 

Commenti

Melucci, 'Nuova mobilità in Viale Liguria, pronto il progetto'
Giochi Olimpici Tokyo 2021, la forza di un sogno