Serie D - gir. H

Sorrento: Figliolia, 'Cerignola la più forte, Taranto e Casarano discontinue'

26.02.2020 18:05

DI ALESSIO PETRALLA

C’è grande voglia di riscatto in casa Sorrento dopo la sconfitta di Cerignola come conferma l’attaccante Simone Figliolia in vista della sfida interna con il Grumentum: “La settimana? Vogliamo riscattare subito lo scivolone di domenica scorsa anche perché il risultato è stato bugiardo. Il tecnico Maiuri sta lavorando per farci migliorare. Domenica proveremo a prenderci i tre punti per poi giocarci le ultime otto sfide con il sangue agli occhi”.

ZONA PLAY OFF: “Non me ne vogliano Bitonto e Foggia ma il Cerignola è la squadra migliore: i gialloblù devono recuperare ancora cinque punti ma tutto può succedere. Il Casarano da noi ha preso un pesante passivo, forse esagerato, di sette gol e come il Taranto è una squadra discontinua. Noi, eravamo partiti con altri obiettivi ma eravamo consapevoli che seguendo il nostro allenatore ci saremmo tolti delle belle soddisfazioni. Avevamo inanellato diciotto risultati utili di fila che sono stati frutto di un gran lavoro. Se siamo qua è perché vogliamo fare qualcosa d’importante”.

IL GRUMENTUM: “Tra le fila lucane gioca il mio amico De Luca che è un calciatore con trascorsi importanti. E’ una squadra in forma ma troverà un Sorrento agguerrito. Dobbiamo fare di tutto per trovarci a cinquanta punti già domenica sera: lo dobbiamo alla società e ai tifosi che sono encomiabili”.

FIGLIOLIA: “Adesso mi trovo a quota cinque gol realizzati. Il mio obiettivo, con l’aiuto dei compagni, è raggiungere almeno quota dieci che, dopo l’infortunio, sarebbe un buon bottino”.

ANDAMENTO PERSONALE: “Il mio andamento è in crescendo: sto raggiungendo la forma ottimale e spero di poter aiutare la squadra a raggiungere l’obiettivo minimo di un buon piazzamento nei play off: nulla è detto, vedremo dove saremo nelle ultimissime giornate”.

Si ringraziano:

 

 

 

Commenti

Punto D/H: Montella, 'Giove? Se il progetto non è condiviso perchè restare?'
VTT Comes: De Feudis, 'La sosta sarà utile; dobbiamo credere nei nostri obiettivi'