Basket Maschile

CJ Taranto ospita Matera, via alla stagione con la Supercoppa

11.10.2020 11:29

 

Finalmente si gioca. Dopo 7 mesi di “fermo” sarà di nuovo palla a due per il CJ Basket Taranto che domenica comincia la sua nuova avventura, la seconda della sua storia, in serie B. Lo fa con la Supercoppa Old Wild West, la nuova competizione ideata dalla Lnp per rompere il ghiaccio dopo tanti mesi di inattività in vista della ripresa del campionato, il 15 novembre.

Taranto è inserita nel gruppo O con Matera, Catanzaro e Reggio Calabria. Tre partite, a gara unica, sola andata, oassa solo la prima del girone che poi andrà alla seconda fase degli scontri diretti. L’esordio stagionale, domenica, contro l’Olimpia Matera. Palla a due al Palafiom alle ore 18. Per l’occasione ci saranno le porte aperte, 200 biglietti in totale: prevendita presso lo store del CJ Taranto, Shopping Sport, in via Campania 115 a Taranto.

Vista la grande richiesta di biglietti la partita sarà trasmessa in tv e in streaming su Canale 85.

Non poteva che essere coach Davide Olive a presentare la prima sfida della stagione con un roster rinnovato in quasi tutti gli interpreti, ad eccezione di Longobardi che con Stanic capitano si appresta a inaugurare l’annata.

Coach finalmente si comincia, quanta voglia c'è?

Si finalmente si parte. Si torna a giocare a basket, si provano le emozioni di una partita vera dopo 7 mesi. Sono felice e ho visto tanta voglia anche nei ragazzi.

Come arriva secondo te la squadra a questo appuntamento?

Ci arriva bene, abbiamo potuto lavorare senza infortuni in questi 40 giorni. Siamo un gruppo nuovo e abbiamo bisogno di giocare insieme per migliorare l'intesa.

Come è giusto considerare la Supercoppa, una serie di "amichevoli" per avvicinare il campionato oppure un primo obiettivo da mirare?

Il nostro obiettivo è quello di arrivare al 100% al campionato, utilizzeremo la Supercoppa per rodare e mettere benzina nelle gambe. Giocheremo per vincere e x costruire la giusta mentalità, ci piacerebbe regalare a Taranto le prime vittorie ma rimane far bene in campionato il nostro obiettivo.

Matera che tipo di avversario sarà?

Ottima squadra che ha fatto molto bene la passata stagione. Ha confermato l'ossatura del gruppo con le conferme di Panzini, Battaglia, Buono e Antrops e ha inserito ottimi giocatori che hanno giocato A2 come Hassan e Ciribeni e un ottimo lungo come Brunetti. Il coach Origlio è un ottimo allenatore. Sarà un debutto complicato

Ci sarà il pubblico, poco, quanto è importante per i ragazzi sentire anche un po' di quel calore che 200 persone potranno dare?

Tantissimo. Ci dispiace non poter vedere il Palafiom pieno, sarebbe stato bellissimo, ma non ci lamentiamo, ci teniamo stretti i nostri 200 fortunati tifosi e speriamo in tempi migliori. Forza CJ.

Palla due quindi alle ore 18 al Palafiom, arbitrano il match Pierluigi Marzo di Lecce e Angelo Lenoci di Massafra (TA).

Commenti

Coronavirus: Walter Ricciardi, 'A dicembre due, tre milioni di dosi di vaccino per l'Italia'
Prisma Taranto: Vittoria per 4-1 con l'Aurispa Libellula Lecce