1a Categoria

Prima Categoria: pari ed emozioni tra Crispiano e Castellaneta

a cura di Vito Girolamo

01.10.2018 00:14

credits to Acd CastellanetaRAGAZZI SPRINT CRISPIANO 2 – 2 ACD CASTELLANETA

CRISPIANO:  Solito ; Recchia ; Locorotondo; Solidoro; Galizia ; Palumbo ( 80' Nasole ); Perrini  ; Marini ; Carrieri ; Sergio S. ( 69' Bello A. ); Mastronardi  ( 72' Guidotti ).

A DISP: Bello F., Catapano, Clemente, De Bartolomeo, Sergio A., Fragnelli.

ALL. Palese

CASTELLANETA:  Lavarra; Buttiglione; Russo; Panzarea; Macaluso; Intini; Gjonaj; Greco; De Mare; Romanelli; Pinto.

A DISP: Bufano; Marra; Gravina; Acquaro; Favale; Calicchio; Tanzarella; Maggi; Di Cosimo.

ALL. D'Alenia

ARBITRO Sig. De Paolis di Lecce

RETI: 34' Palumbo (CR), 37' Intini (CA), 54' Greco rig. (CA), 61' Recchia (CR).

AMMONITI: Recchia, Solidoro, Perrini (CR). Buttiglione, Intini, De Mare (CA).

 

Non sono mancate emozioni tra Crispiano e Castellaneta, nel match valido per la seconda giornata del girone B del campionato di Prima Categoria. Davanti ad una buona cornice di pubblico, le due squadre hanno dato vita ad una gara frizzante, dividendosi infine la posta in palio. Primo punto stagionale per i padroni di casa, mentre per i biancorossi di mister D’ Alena occasione persa per restare a contatto con la vetta della classifica occupata attualmente da Grottaglie e Sava.

CRONACA- Dopo una prima fase di studio, con qualche velleitario tentativo di Sergio e Romanelli, la prima vera occasione è di Gjonaj che al 29’ dalla distanza sfiora l’ incrocio dei pali. Dopo cinque minuti però, sono i padroni di casa a trovare la via del  vantaggio con Palumbo che dopo un doppio passo trafigge Lavarra con un sinistro (1-0). La reazione degli ospiti non tarda ad arrivare, e al 37’ Intini si avventa su una respinta di Solito sugli sviluppi di un corner, fissando il punteggio sull’ 1-1. E’ con questo punteggio che si va all’ intervallo.

Nella seconda frazione, dopo dieci minuti, Solidoro controlla il pallone con il braccio nella propria area di rigore ed è penalty per gli ospiti: Greco è glaciale dagli undici metri e Castellaneta si porta in vantaggio. Anche stavolta la reazione non si fa attendere troppo, ed è infatti al 61’ che i locali possono rimettere in equilibrio le sorti del match: Palumbo con un avvelenato tiro-cross insacca Lavarra alle spalle ed è 2-2 quando manca poco meno di mezz’ora al termine. Negli ultimi minuti sporadici tentativi di entrambe le squadre di portare a casa il bottino pieno, ma niente di concreto. Il match si conclude sul punteggio di 2-2.

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

Serie D gir.H, terzo turno: Picerno e Altamura ancora a punteggio pieno
Nuovi ingressi nel settore giovanile del Matera Calcio