Taranto F.c. News

Frattese – Taranto: 1-0. Gli ionici perdono l'imbattibilità nel 2018

Decide Odierna che capitalizza l'unica occasione da rete dei campani

25.03.2018 17:35

https://www.facebook.com/fratellimaglie/

 

A cura di Enrico Losito

 

Inattesa sconfitta per gli ionici che, sul campo di Mugnano, cedono per 1-0 alla Frattese. Non basta ai ragazzi di Cazzarò il predominio territoriale e le azioni da rete confezionate nell'arco dei novanta minuti. I campani capitalizzano l'unica palla gol del match grazie a Odierna. I rossoblu incassano la prima sconfitta del 2018 e interrompono la striscia di 11 risultati utili consecutivi.

 

Cronaca. Il Taranto schierato con l'abituale 4-2-3-1 : ritrova in difesa Bilotta dopo il turno di squalifica. Sul fronte opposto la Frattese di mister Maschio viene modulata con il 4-3-1-2: in avanti Pozziello in appoggio delle due punte Esposito e Arciello.

 

Squadre bloccate per i primi venti minuti dove non si registrano azioni degne di nota. Al 22' ci prova Ancora per il Taranto: il suo destro dal limite finisce tra le braccia di Patella. Gli ionici vicini alla rete al 28': staffilata di D'Agostino dal limite, Patella respinge ma sulla sfera si avventa Lorefice che però calcia sull'esterno della rete. La prima frazione di gioco termina 0-0.

 

I rossoblu aumentano il ritmo nella ripresa: al 3' la punizione dai venti metri di Galdean viene respinta in tuffo dal portiere Patella. Al 9' primo cambio del match: nella Frattese Odierna avvicenda Paudice. Al 12' la Frattese passa in vantaggio: Arciello dalla sinistra la mette in mezzo per il colpo di testa di Odierna che batte Pellegrino per 1-0. Al 15' prima sostituzione per i rossoblu: Favetta prende il posto di Ancora. Il Taranto reagisce: al 18' destro di D'Agostino, Patella respinge a pugni uniti. Pochi istanti più tardi Li Gotti crossa dalla sinistra per la girata di testa di Favetta che finisce al lato. Al 20' secondo cambio per il Taranto: esce Lorefice, entra Portoghese. Al 23' pugliesi vicini al pareggio: Li Gotti dal fondo la piazza sul secondo palo per l'inzuccata di Diakitè, Patella si rifugia provvidenzialmente in corner. Sul susseguente angolo D'agostino calcia di sinistro da posizione decentrata e ancora il portiere nerostellato respinge. Sostituzione nella Frattese: al 27' De Crescenzo cede il posto a Falivene. Risponde mister Cazzarò: al 29' Capua avvicenda Marsili. Al 30' altro cambio per i nerostellato: Conti per Tufano, mentre al 34' Anzalone avvicenda Pozziello. Al 41' altro cambio per i padroni di casa: Cesarano prende il posto di Arciello. Nei minuti di recupero: Li Gotti crossa dalla trequarti per il colpo di testa di Diakitè che chiama alla parata a terra Patella. Inutile il forcing finale dei rossoblu, la Frattese vince per 1-0.

 

FRATTESE(4-3-1-2): Patella; Adamo, Bosco, Cassandro, Della Monica; Paudice (9' s.t. Odierna), De Crescenzo (27' s.t. Falivene), Tufano (30' s.t. Conti); Pozziello (34' s.t. Anzalone); Esposito, Arciello (41' s.t. Cesarano) . A disposizione: Pardo, Signorelli. All. Maschio

 

TARANTO (4-2-3-1): Pellegrino; Bilotta, Miale, Rosania, Li Gotti; Marsili (29' s.t. Capua), Galdean; Lorefice (20' s.t. Portoghese), D'Agostino, Ancora (15' s.t. Favetta); Diakitè. A disposizione: Pizzaleo, D'Angelo, Giannotta, Gori, Boccadamo, Giorgio, Capua. All. Cazzarò

 

Arbitro: Piazzini di Prato (ass.ti Stamini di Viterbo – Zezza di Ostia Lido)

 

Marcatori: 12' p.t. Odierna (F)

 

Ammoniti: Della Monica, Bosco, Odierna per la Frattese; Rosania per il Taranto

 

Angoli: 1-3

 

Spettatori: 300

 

Commenti

Basket - C Silver: Taranto crolla nel finale, Martina dura un tempo. Castellaneta indietro tutta.
VIDEO / E' online Calcio di periferia, la prima serie YouTube dedicata al calcio amatoriale "made in Taranto". Il Teaser Trailer