Scherma

WILLIAM VENZA MEDAGLIA D'ARGENTO alla Maratona Berica di spada

20.11.2017 23:02

Weekend denso di impegni agonistici quello appena trascorso per il Club Scherma Taranto che ha visto coinvolti tre atleti della società Jonica i due differenti competizioni.

Venerdì 17 novembre ha esordito in Coppa del Mondo nella tappa di Legnano , Mattia Loiacono, atleta leccese ma tesserato per la società Jonica. Una gara molto complessa e difficile che vede scendere in pedana l'eccellenza della scherma mondiale e Loiacono ha saputo affrontarla con grande freddezza e abilità tecnica, ma solo una stoccata di differenza gli ha precluso l'accesso alla fase di eliminazioni dirette.

Rimane tuttavia una grande soddisfazione per tutti i sostenitori del Club Scherma Taranto l'aver potuto partecipare ad una competizione così importante.

Gli impegni degli schermidori tarantini sono proseguiti alla Maratona Berica di Spada svoltasi a Vicenza sabato 18 e domenica 19 novembre e che ha visto coinvolti Dario Grassi e William Venza. Una manifestazione che consiste in un vero tour de force di assalti, strutturato in un susseguirsi di gironi al termine dei quali si stilano delle classifiche provvisorie su cui successivamente si stabiliscono i gironi successivi, fino ad arrivare a quello finale in cui i 10 migliori schermidori della Maratona si  affrontano in assalti avvincenti ed emozionanti.

William Venza ha fin dal primo girone dominato la graduatoria ottenendo sempre il primo posto, denotando una ottima prestazione tecnica, ed ha continuato fino al termine della gara dove sfortunatamente , una non perfetta forma fisica, che ha caratterizzato la giornata di Domenica gli ha fatto fare qualche errore nel girone della Finale e ha conquistato comunque un’ottima Medaglia d'Argento confermando il suo spessore schermistico con 55 vittorie su un totale di 60 assalti.

Soddisfazione anche per la performance di Dario Grassi che ha iniziato sabato classificandosi a metà graduatoria  e ha saputo con carattere e grinta migliorare di volta in volta la sua posizione fino a conquistarsi meritatamente il girone della Finale al termine del quale si piazza 8° nella classifica definitiva su un totale di 55 partecipanti.

La Maratona Berica ha come finalità una sfida di tecnica schermistica  e di resistenza fisica fra gli avversari e sia Venza che Grassi hanno dimostrato un'ottima preparazione ricevuta dal loro maestro di sala Camilo Bory Barrientos, eccellente atleta della nazionale cubana e dal 2008 eccellente tecnico del Club Scherma Taranto che ha saputo portare la società Jonica sugli scudi delle più importanti competizioni italiane.

Commenti

La superba vince la Coppa Italia J24
Seconda sconfitta per la Erredi volley